San Giorgio di Nogaro, Caldè vincente


CASTELVECCANA, 16 aprile 2013 - Prosegue la stagione agonistica per la canottieri Caldè, protagonista a San Giorgio di Nogaro sul bacino dell'Aussa Corno. Gli atleti della piccola perla del lago maggiore si sono confrontati con avversari di calibro nazionale, onorando con il loro comportamento  e la loro determinazione , la realtà che rappresentano.

Ulteriori conferme, in campo agonistico, nelle regate di sabato.
Belle e meritate le vittorie d’oro di Gioele Fantato, Matteo Dianin ed Elia Antoniazzi, nelle rispettive finali della categoria singolo Cadetti maschile 7,20; non delude il quarto posto di Michelangelo Maragni ed il quinto di Matteo Personeni, che  si sono confrontati con avversari più  forti.
“Il piccolo della brigata”, Pierluigi Maragni, nella categoria singolo Allievi C, è argento in 7.20.
Tanti successi anche durante la seconda giornata. Vittoria nella regata più attesa, quella del quattro di coppia cadetti maschile. L'equipaggio di Dianin, Antoniazzi, Fantato e Personeni  ha fatto centro emozionando gli accompagnatori  presenti.
Il bronzo  di Michelangelo Maragni  con il  singolo ed il quarto posto di Pierluigi Maragni nel singolo Allievi C hanno chiuso la due giorni di successi.

Degna di nota anche la scelta della Commissione Tecnica del Comitato FIC Lombardia che ha convocato, insieme al compagno Elia Antoniazzi, anche Matteo Dianin. I due “calderini”, uniti agli altri compagni lombardi, hanno vinto l’argento nella regata delle Rappresentative Regionali.


Canottieri Caldè

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.