La VVF Billi-Masi passa con buoni voti al Meeting e alla Trio di Piediluco


PISA, 11 aprile 2013 - Il Gruppo Sportivo VVF Billi-Masi di Pisa non disattende le aspettative all'importante appuntamento nazionale sul lago di Piediluco dello scorso 5-6-7 aprile.

La stagione sta entrando nel vivo e da parte degli atleti cresce la necessità di verificare l'andamento della preparazione con il primo banco di prova rappresentato proprio dal Meeting Nazionale di Piediluco che quest'anno si è  accorpato ad una nuova formula studiata dalla direzione tecnica nazionale, denominata TRIO 2016, una  Regata di Alta Qualificazione finalizzata al confronto di atleti di  interesse nazionale.

Ad inaugurare il podio spetta a Eleonora Trivella che, convocata alla competizione di Alta Qualificazione, come sempre assume un ruolo da protagonista salendo sul podio ad ogni gara disputata con un bottino finale di tre pesantissime medaglie di bronzo nel singolo pesi leggeri, nel due di coppia con Giulia Pollini e nel quattro, ancora insieme a Pollini, a Elisabetta Sancassani e a Laura Milani.

Dalle conferme offerte da atlete di grande calibro come Eleonora alle ventate di novità che accompagnano chi si affaccia per la prima volta a competizioni nazionali. E' stata, infatti, buona la prima per Franziska Goller, originaria di Bressanone e trasferitasi a Pisa per studio, che solo dall'estate dello scorso anno ha scoperto il grande feeling con il canottaggio entrando a far parte della Billi-Masi e che in pochi mesi ha raggiunto ottimi traguardi tanto da consentirgli la conquista di un argento nel singolo Esordienti.

Nella giornata di domenica arriva la prima conferma di stagione anche per Maria Giulia Parrinelli,  atleta Under 23, che conquista un meritato oro nel doppio pesi leggeri con i colori del CUS Torino in coppia con Camilla Noè con la quale già in passato aveva condiviso ottimi risultati.

Di corsa senza avere neppure il tempo di assistere alle proprie premiazioni Parrinelli e Noè si uniscono a Martina Di Giuli (Terni) ed Elena Boaretto (Padova) per gareggiare nel 4 di coppia senior femminile e aggiudicarsi la seconda piazza nella categoria pesi leggeri.

Ottima prestazione anche per Simone Tonini che raggiunge la finale nel Singolo collocandosi in quinta posizione a pochissimo distacco dalle postazioni da podio.

Il Meeting volge al termine ma non è ancora finita per la Billi perchè il suo storico portacolori Claudio Cecconi  scende sul campo di gara con l'armo dell'otto Senior e come quasi sempre accade porta a casa una medaglia insieme ai compagni delle società Monopoli, Salaria, Azzurra e Gavirate.  Soddisfazione dei tecnici Alessandro Simoncini e Leonardo Antonini per i risultati conquistati da tutti gli  atleti partecipanti al Meeting e per le potenzialità che hanno dimostrato e che fanno ben sperare per i prossimi appuntamenti del calendario remiero

 

 

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.