Azzurri e olimpionici sul Po


TORINO, 08 febbraio 2013 - E’ tutto pronto per l’inizio della XXX edizione della Regata Internazionale di Gran Fondo “D’inverno sul Po” che prenderà il via domani a mezzogiorno, per proseguire fino al pomeriggio di domenica, e vedrà sfidarsi sulle acque torinesi del Po quasi duemila canottieri.

La cifra record raggiunta quest’anno è stata una sorpresa inaspettata – dichiara Antonella Cordero, organizzatrice dell’evento - in un periodo di recessione economica un considerevole aumento delle iscrizioni, come quelle riscontrate quest’anno alla “D’inverno sul Po”, ha ancora più valore ed è segno di come la passione per lo sport e l’amicizia tra canottieri si faccia più viva proprio nei momenti di maggiore difficoltà.

Molti gli atleti di rilievo in gara; quest’anno, “giocheranno in casa” i campioni iridati Guido Gravina, Alberto de Seyssel, Marco Sapino, Aline Zaaria, Luca Lovisolo e Francesco Pegoraro che sono soliti allenarsi proprio su questo tratto di fiume; due gli olimpionici che scenderanno in acqua domani, reduci dal quinto posto di Londra 2012, i portoghesi Pedro Fraga e Nuno Mendes.


Maurizia Pennaroli

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.