A Catania bene gli atleti piemontesi


TORINO, 21 gennaio 2013 - Come da tradizione, anche quest’anno i Campionati Italiani di Indoor Rowing hanno ufficialmente aperto la stagione remiera 2013.
L’appuntamento, organizzato a cura del Comitato Regionale Sicilia e giunto alla 13esima edizione, si è svolto nel corso del week-end a Catania, ed ha visto impegnati oltre 374 atleti, in rappresentanza di 47 società.
Per il Piemonte hanno partecipato le società Sisport Fiat ed Armida, schierando un totale di 9 atleti.

Nella specialità del remoergometro Cadetti Femminile la giovane Marta De Cesare ha conquistato l’oro, staccando di 2 secondi e mezzo l’avversaria Giulia Mignemi (Aetna CT), seconda classificata. Quinto posto per Diletta Zanin.

Nella specialità del remoergometro Pesi Leggeri Maschile il Piemonte manca il titolo tricolore per un soffio: Francesco Pegoraro (Sisport Fiat) completa i 2000 metri di gara staccato di soli 9 decimi dal compagno di nazionale Marcello Miani (C.S.Forestale), che si aggiudica il primo posto fermando il cronometro a 6:12:80.
A seguire Edoardo Bianca (Sisport) conquista il quarto posto, precedendo Michele Quaranta (Sisport) e Stefano Provera (Armida).

L’Armida brilla infine nelle categorie Adaptive: nella specialità del remoergometro Adaptive LTA ID Matteo Bongiovanni manca il bronzo per poco più di un secondo, precedendo i compagni Alessandro Rossi (8°) e Lorenzo Sforza (11°).

Ora l’attenzione si sposta a Pisa, dove il prossimo week-end si disputerà la prima prova del circuito italiano di Gran Fondo.
 

Foto by A.Catanzaro.

ALESSANDRO POLATO


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.