Nuovo incontro territoriale per il Presidente Abbagnale


ROMA, 20 gennaio 2013 - Ieri sera a Catania, nella Vecchia Dogana al termine della Conferenza allenatori, il Presidente Giuseppe Abbagnale ha riunito le Società siciliane per illustrare, come già fatto in Campania, le attività che la Federazione sta sviluppando in tutti i settori. L’esposizione del Presidente, alla presenza dei Dirigenti e Delegati delle Società, dei Dirigenti del Comitato Regionale siciliano, presieduto da Lorenzo D’Arrigo, e dei Consiglieri federali Andrea Vitale, Dario Crozzoli e Domenico Perna, è stata incentrata soprattutto sulle attività che la Federazione sta sviluppando in favore del territorio e, ovviamente, dei sodalizi che ne fanno parte garantendo alla Sicilia lo svolgimento delle quattro gare regionali, così come avverrà anche per la Sardegna e come indicato all’unanimità nella Consulta, svoltasi a Roma, del 21 dicembre 2012.

Il Presidente ha informato i presenti che, per le categorie giovanili, sono stati previsti dei raduni interregionali nei vari centri individuati in tutta Italia; per le Regioni di Sicilia, Puglia, Basilicata, Calabria e Campania l’area di riferimento, così come indicato dai rispettivi Comitati e Delegazioni, sarà il Lago Patria.

Per quanto riguardano, invece, i settori junior maschili e femminili, saranno organizzati, per i più talentuosi, raduni prima dello svolgimento del Memorial Paolo d’Aloja del 19-21 marzo, prima della partecipazione all’Europeo di Minsk (Bielorussia) del 25-26 maggio e, come consuetudine, prima del mondiale junior di Trakai (Lituania) del 7-11 agosto. Un impegno, questo del settore junior, che la Federazione, nonostante i tagli operati dal CONI, vuole comunque garantire proprio per seguire da vicino l’evoluzione tecnica dei migliori atleti ed atlete di questa importante categoria.

Il Presidente Giuseppe Abbagnale, allargando il discorso sulle risorse economiche, ha affermato che la Federazione sta riprogrammando le attività in funzione dei debiti ereditati i quali dovranno essere assolutamente ripianati. Continuando, ha anche chiarito, nel dettaglio, il lavoro della nuova direzione tecnica, affidata al dottor Giuseppe La Mura, il ruolo del Coordinatore Tecnico, individuato in Francesco Cattaneo, ed ha posto l’accento sulla presenza territoriale di un Consigliere federale che sarà attento a recepire tutte le iniziative che la Regione intende sviluppare. Nelle zone, in cui non è presente un Consigliere eletto, le Regioni più prossime possono far capo al Dirigente federale più vicino territorialmente. Un’opportunità che ha riscosso consenso tra i presenti che hanno particolarmente gradito anche l’iniziativa federale di fare riunioni territoriali mirate a divulgare quello che viene deciso a livello centrale.

  

Prossime Regate

  • LINZ-OTTENSHEIM - 25/08-01/09/2019
    World Rowing Championships
  • PATRASSO - 25-27/08/2019
    Mediterranean Beach Games

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.