Tricolori indoor 2013, tutto pronto a Catania


ROMA, 17 gennaio 2013 - Domenica 20 gennaio, a Catania, nelle strutture dell'impianto "La Vecchia Dogana", si disputerà la 13^ edizione dei Campionati Italiani Indoor, organizzati dal Comitato Regionale Sicilia del Presidente Lorenzo D'Arrigo. L’evento è anticipato dalla conferenza regionale allenatori, il primo appuntamento tecnico dell’era La Mura, e si terrà nel pomeriggio di sabato 19, dalle 17:00 alle 18:30, durante la quale sarà trattato il tema: "Il ruolo del remoergometro nel processo di allenamento del canottiere". Il relatore sarà il Prof. Daniele Zangla, già consigliere federale. Un tema interessante poiché il remoergometro è lo strumento, presente nelle palestre delle rispettive società, con il quale si gareggia ed è utilizzato dai canottieri per i test selettivi e per la preparazione invernale in vista delle regate di cartello. Durante le gare dei campionati alcuni atleti avranno anche la possibilità di migliorare il proprio record personale oppure di stabilire la nuova miglior prestazione della propria categoria (nel 2012, a Livorno, furono ritoccati otto record).

Alle 19, al termine della conferenza, il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Giuseppe Abbagnale avrà il piacere di incontrare i Presidenti e i Delegati delle Società siciliane per illustrare le azioni che, in poco più di sessanta giorni dall’elezione di Pisa, sono state messe in campo dalla dirigenza federale, il lavoro che sta sviluppando la nuova direzione tecnica, affidata al dottor Giuseppe La Mura, ed il ruolo del Coordinatore tecnico Francesco Cattaneo.

Per quanto riguarda l’evento agonistico va rilevato, invece, che le Società presenti a Catania sono quarantasette e partecipano alla manifestazione nazionale, la prima del 2013, con 374 atleti. L’inizio delle gare è previsto per le 9 di domenica con quelle del Meeting Nazionale Allievi e Cadetti, a seguire saranno assegnati i titoli di Campione d’Italia nelle categorie Adaptive, Ragazzi, Junior, Esordienti, Under 23, Pesi Leggeri e Senior, mentre l’evento si concluderà con le gare del Tricolore Master riservate alle categorie che vanno da un’età minima di 27 anni fino a 80 e oltre.  

Tra gli atleti più attesi brilla la stella pesi leggeri di Marcello Miani (Forestale), già campione mondiale al remoergometro nel 2009. Proveranno a dargli filo da torcere gli iridati Under 23 Francesco Pegoraro (Sisport Fiat) e Claudio Provenzano (Telimar Palermo). Nella categoria Adaptive, invece, gli azzurri Fabrizio Caselli (Can. Firenze), Mahila Di Battista (Can. Gavirate), Massimo Spolon (Can. Gavirate) e Daniele Stefanoni (Can. Gavirate) si daranno battaglia per aggiudicarsi il titolo. Tra gli Under 23, i favoriti sono il campione mondiale ed europeo Junior Luca Rambaldi (Can. Ravenna), il vicecampione mondiale di categoria Michele Manzoli (Baldesio Cremona) e l'angerese Corrado Verità (De Bastiani). Nella categoria Junior, c'è la speranza siciliana Pierpaolo Venora (CC Jonica), già protagonista nel 2012 a livello nazionale. In campo femminile occhi puntati sulle azzurre medagliate agli ultimi Mondiali nella specialità dell'otto, Sandra Celoni (Cavallini), Ilaria Broggini (Corgeno), e sulle azzurrine Sara Macrì (Corgeno), Veronica Calabrese (Gavirate), Giulia Campioni (San Miniato) e Stefania Gobbi (Can. Padova).

Le quarantasette Società iscritte ai Campionati Italiani Indoor: Aetna, Amalfi, Aniene, Armida, Arolo, Augusta Siracura, Baldesio Cremona, Cariddi Messina, Cavallini Calcinaia, Corgeno, CUS Catania, CUS Palermo, De Bastiani Angera, Firenze, Forestale, Gavirate, Idroscalo Milano, Jonica, Juvenilia, Lario, Lauria Palermo, Limite 1861, LNI Cagliari, LNI Siracusa, Messina, Monate, Moto Guzzi, Nino Bixio Piacenza, Odysseus, Ortigia, Can. Padova, Palermo, Paradiso, Partenio, Posillipo, Pro Monopoli, Roma, Sampierdarenesi, San Miniato, Sisport Fiat, Telimar Palermo, Tennis Vela Palermo, Thalatta, Trinacria, Unione Siciliana, Viareggio e VVF Tomei.


Nelle foto: Marcello Miani; Sandra Celoni
 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.