Gara nazionale di Fondo e Coppa Insubria: grande prestazione per la
 Canottieri Varese


VARESE, 24 novembre 2013 - Dopo due giornate di gara, con il lago di Varese e la nostra società protagonisti, si è concluso il penultimo weekend agonistico della stagione 2013.
Per quanto riguarda la squadra agonistica, grande prestazione, in entrambe le giornate, da parte di Matteo Spreafico e Giovanni Pagliaro. I due atleti, vice-campioni d’Italia in doppio ragazzi, si sono sfidati nella specialità del singolo ragazzi dividendosi equamente il gradino più alto del podio: la 14^ edizione della Coppa Insubria va infatti a Giovanni Pagliaro, medaglia d’argento a Matteo Spreafico; il giorno dopo è invece quest'ultimo a spuntarla, vincendo quindi la quarta prova della Coppa Italia di Fondo. Quarto invece Giovanni Pagliaro che paga forse il troppo sforzo degli ultimi giorni. “Sono molto soddisfatto della mia prestazione – dichiara un esausto Matteo Spreafico al termine dell'impresa – sono partito molto forte, ero nel gruppo di testa. Gli ultimi 2000 metri mi sono portato davanti, conducendo fino al traguardo”.
L’otto master della Canottieri Varese si riconferma di altissimo livello arrivando primo davanti agli avversari della Canottieri Cerea, vincitori dell'edizione 2012. Artefici di quest’impresa sono Paolo Caprioli, Andrea Prina, Fabrizio Galetta, Piero Sessa, Giorgio Ponti, Manuel Ambrosetti, Francesco Rando, Massimo Sangrigoli e Maurizio Gallizioli (Canottieri Sebino) al timone, gran parte dei quali già vincitori alla World Master Regatta 2013. Davvero instancabile Andrea Prina, già oro sabato alla Coppa Insubria.
Sesto posto va al due senza ragazzi di Matteo Sessa e Federico Cipolat. Ottavo arriva invece Omar Callegari in singolo senior.
Bronzo per Deborah Battagin, di ritorno nella specialità del singolo: “Ho fatto gran parte della gara punta a punta con Eleonora Denich della Canottieri Nazario Sauro, poi sono riuscita a passare. Sono soddisfatta di come sia andata, è una medaglia importante: di buon auspicio per la prossima stagione”.
Grandissima impresa da parte del due senza junior di Davide Isella e Filippo Benini. Battendo avversari di livello mondiale, riescono magistralmente a conquistare un bronzo assai “pesante”. Al termine dell'impresa, Filippo Benini, dichiara: “Abbiamo fatto un'ottima partenza, attaccando fin dai primi metri per portarci subito nelle prime posizioni. Abbiamo tenuto un passo agile, pagato un po' in chiusura. E' stata comunque una regata molto positiva”.
Medaglia di bronzo anche per il due senza junior di Nicoletta Bartalesi e Alice Santopolo. Già terze classificate al Campionato Italiano di Sabaudia, le nostre ragazze riescono a ripetere l'impresa, chiudendo la giornata di gare per la SC Varese col sorriso.
Entusiasti i commissari tecnici Valeria Catescu e Federico Peluffo; al termine di una giornata ricca di sorprese, che ha visto la nostra squadra in grandissima forma: “Sono molto soddisfatta – dichiara Valeria Catescu – e sono sicura che questi risultati possano essere un'ottima base per il futuro”.


Enrico Pagano
Ufficio Stampa Canottieri Varese

 

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.