Il canottaggio è anche………voga al chiuso


LOVERE, 08 novembre 2013 - Indoor Rowing, questo è il nome della nuova disciplina che, evolvendosi da efficace metodo di apprendimento della voga in diffusa tecnica di fitness, è entrata dagli anni 70 del secolo scorso a far parte della famiglia degli sport remieri, sino ad essere in affiancamento al canottaggio e, al pari del ‘fratello maggiore’, praticata anche in chiave agonistica.

Ciò avviene attraverso l’appassionato impegno delle società remiere e della Federazione Italiana Canottaggio, che accoglie l’indoor fra le discipline rappresentate. E’ infatti la stessa Federazione che ha indetto, anche per il 2013, il Campionato di Lombardia di Indoor Rowing che si svolgerà a Bergamo Domenica 1 Dicembre 2013 a partire dalle 9.30, presso il Centro Sportivo Italcementi ( Via dello Statuto, 43).

A titolo di organizzatori entreranno in scena il Comitato Regionale Lombardo, insieme alla Canottieri Sebino di Lovere e al CUS Bergamo. Il sodalizio Loverese - unica realtà remiera della Bergamasca portatrice di una lunga storia in materia - e il centro Sportivo Universitario di Bergamo, mettono a frutto con questa esperienza una proficua collaborazione intrapresa da qualche anno, che li vede uniti in diverse iniziative promozionali volte a far conoscere e apprezzare le qualità educative e formative del canottaggio ai giovani del territorio provinciale.

Il campionato, che fa seguito al successo di Monate 2012 e agli italiani di Catania del gennaio scorso, si propone di mettere a confronto le oltre 40 società remiere lombarde in una sfida di elevata valenza tecnica. Il ‘linguaggio unico’ del remoergometro misura, a prescindere dalle variabili condizioni del campo di regata usuale, e richiede pertanto una mentalità sportiva abbastanza evoluta, ossia capacità di conoscere e controllare in diretta la propria prestazione. L’evento potrà quindi rappresentare un rilevante momento di valutazione della preparazione fisica degli atleti. Ma dietro questo fattore altamente motivante sul piano atletico non mancherà di emergere quel sentimento coinvolgente e la grande emozione che solo il canottaggio sa dare, anche ‘all’asciutto’.

Nove le categorie chiamate a gareggiare: Allievi, Cadetti, Master, Para Rowing, Ragazzi, Junior, Pesi Leggeri, Senior e U23.

Le regate verranno disputate in solitaria: 500 metri per Allievi, Cadetti, Master, Para Rowing e 1000 per tutti gli altri.

Le gare si svolgeranno in successione con batterie di 12 remergometri collegati in rete e saranno trasmesse su maxischermo per il maggiore contatto diretto con tutti i tifosi presenti.

Le premiazioni, previste a partire dalle 11.30 alla presenza delle autorità (presenti gli assessori degli enti locali patrocinanti, Comune di Bergamo, Regione Lombardia e Provincia di Bergamo), vedranno naturalmente protagonista il futuro detentore del titolo di campione lombardo indoor rowing, oltre che i primi tre atleti di ogni categoria concorrente. Un premio speciale offerto dal CUSI Lombardo sarà riservato agli atleti universitari: 6 coppe per premiare i migliori risultati universitari nelle categorie Senior Under 23, Pesi Leggeri e Senior A.

La scadenza del Bando, al 27 novembre prossimo, dovrà rivelare i numeri della partecipazione che lo scorso anno a Monate ha visto andare in campo ben 631 vogatori, suddivisi in 409 equipaggi.

 

Ufficio Stampa Canottieri Sebino Lovere

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.