Canottieri Germignaga, San Remo e dintorni


GERMIGNAGA, 24 ottobre 2013 - Germignaga ritorna da Sanremo con tre ori al collo e il quarto posto nella classifica generale. Un successone alla sua prima partecipazione al Trofeo Vacchino. La regata riservata agli allievi e ai cadetti prevede la partecipazione di solo 2 equipaggi per ogni fascia di categoria e di età, quindi un massimo di 16 atleti per società, che si disputano il trofeo sul percorso di 500 metri con le imbarcazioni 7,20.
Una formula particolare, quindi, che prevede le batterie il sabato e le finali A dal primo al sesto posto, B dal settimo al 12mo posto e così via, la domenica.
Germignaga partecipa con 10 equipaggi, 6 in meno del massimo ammesso, ma riesce ugualmente a conquistare il quarto posto in classifica, grazie ai tre ori e ai piazzamenti conseguiti.
La regata si è disputata all’interno del Porto Vecchio, nel bacino protetto dai moli. Nonostante ciò il mare è riuscito a volte a disturbare l’allineamento in partenza con qualche ondata improvvisa entrata dalla bocca del porto.
Il primo oro è di Andrea Intraina allievi B1 femminile. Dopo aver vinto anche la batteria, conquista la finale e il primo gradino del podio.
Nel pari età maschile è oro Edoardo Pozzi, ottimo e indiscusso terzo fino a pochi metri del traguardo, approfitta della disavventura di Cristian Ferla fino a quel momento in testa alla gara, che viene chiuso da un avversariocontro una imbarcazione ormeggiata a riva. I due contendenti sono costretti a fermarsi e il terzo, Edoardo, taglia per primo il traguardo.
Cristian riesce a qualificarsi comunque al quinto posto. Da segnalare che entrambi avevano vinto le rispettive batterie di qualificazione.
Vittoria netta e terzo oro anche per Alessandro Cecini negli allievi C, mentre nella stessa gara Sebastian Ballardin è vittima in partenza proprio di una ondata dispettosa che lo penalizza oltremodo; non riesce a recuperare oltre il quarto posto. Anche lui aveva vinto la batteria di qualificazione.
Al sesto posto, sempre nelle finali A, Jessica Picchillo negli allievi B2, seconda nella sua batteria del sabato.
Disputano insieme la finale B Laura Giannuzzi e Aurora Taietti per la categoria allievi C. Taglia per prima il traguardo la brava Laura, staccata di poco al terzo posto Aurora.
Anche Luca Pozzi, vince ottimamente la finale B dei cadetti, seguito da Lorenzo Paparelli al quinto posto, intraversato subito dopo il via da una ondata laterale.
Alle premiazioni ha presenziato il presidente FIC Giuseppe Abbagnale, invitato per l’occasione dalla Canottieri Sanremo. Molti atleti hanno ricevuto con emozione dalle sue mani la medaglia.
Al bravo Ivan Spertini l’onore di ricevere la coppa per la Società.

Ma la scorsa settimana dal mare Ligure un’altra medaglia aveva preso la strada del Lago Maggiore. Luca Gobbato e Davide Brenna hanno partecipato ai campionati Italiani Master di Coastal Rowing , categoria Under 43 e il loro terzo posto ha valso la medaglia di bronzo. Un complimento pertanto ai sempre verdi atleti di Germignaga.

Germignaga era però impegnata in questa domenica anche sul fronte del Sedile Fisso. Ad Arolo si è disputata una delle prove di Coppa Italia, dove gli atleti gareggiano per il comitato provinciale di appartenenza, non per le Società.
La classifica di giornata ha visto il Comitato di Varese-Verbania prevalere su Genova e Como.
Per Germignaga sono scesi in acqua Alessandro Cervaro, Stefano Pavesi, Marco Salvini, Simone Tilocca,  Sonia e Fabio Porcelli, Alessandro Ramoni, Andrea Canuti e Greta Banfi.
Gli atleti hanno gareggiato sulle jole a 4 con  Cadetti,Ragazzi, Junior e Senior e sui gozzi Junior e Senior, formando gli equipaggi con i pari età delle varie società del Comitato di Varese e di Verbania.
Per Varese-Verbania, affermazioni nel quattro di punta femminile, nel quattro di punta maschile, nel gozzo femminile, nel quattro di coppia Allieve-Cadette,nel quattro di coppia Ragazzi, nel quattro di coppia Juniores, nel quattro di coppia femminile e maschile.
I 146 punti conquistati hanno messo Varese-Verbania saldamente al comando della classifica di giornata, in attesa della regata decisiva di Porlezza del 10 novembre che assegnerà la coppa in base alla classifica generale.

Ma c’è anche chi ha ricevuto una medaglia, sicuramente ambita e magari  anche inaspettata.
Lo scorso 28 Settembre, al Comune di Varese, Il Coni di Varese ha consegnato a Flavio Lucca la “stella di bronzo  per meriti  sportivi dirigenziali” , a dimostrazione dell’impegno e della passione che Flavio ha messo durante i  lunghi anni di “militanza” nel canottaggio. Flavio Lucca è attualmente consigliere federale FICSF, dopo esserne stato per anni anche vicepresidente, oltre che allenatore della Canottieri Germignaga.
Un riconoscimento che tutti noi vogliamo festeggiare con un grande applauso!


Canottieri Germignaga

 

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.