Il Centro Nazionale di Piediluco sempre più vicino alle Società
 nella ricerca del talento


ROMA, 10 ottobre 2013 - Già sotto la presidenza Romanini il Centro Nazionale di Piediluco per un periodo, e su richiesta delle Società, aveva aperto le proprie strutture per la valutazione degli atleti. Ora invece, in attuazione del Progetto Azzurro del Presidente Giuseppe Abbagnale, è il Centro Nazionale in modo programmatico a mettersi a completa disposizione delle Società remiere che intendano far valutare i propri giovani atleti ed atlete con l’obiettivo della ricerca del talento remiero.

Il Direttore Tecnico ed il suo staff si mettono a disposizione di tutte quelle realtà remiere nazionali che vogliono conoscere le qualità specifiche dei propri giovani tesserati. Come fare? Basta cliccare su canottaggio.net, dove è pubblicata la circolare, compilare il form di partecipazione e inviarlo al Centro Nazionale. Non appena raggiunto un numero adeguato di atleti ed atlete da sottoporre a valutazione, sarà il Centro Nazionale a contattare le Società interessate per la convocazione a Piediluco degli atleti.

L’onere dei sodalizi sarà solo quello del viaggio dalla propria sede al Centro Nazionale e ritorno, e l’eventuale soggiorno, se necessario. Un’occasione per tutti i giovani tesserati, e non solo, che potranno conoscere così i loro parametri specifici per il canottaggio ed allenarsi in maniera più efficace per tentare di diventare, nel prossimo futuro, protagonisti del canottaggio di alto livello.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.