Stefano Ottazzi: "Il Coastal Rowing nel cuore di una grande città"


GENOVA, 12 ottobre 2013 - Al termine dell'accreditamento, sentiamo il responsabile federale del settore Coastal Rowing Stefano Ottazzi a proposito dell'organizzazione genovese dei Campionati Italiani.

"La location ha senz'altro un ottimo impatto visivo, siamo nel cuore di una grande città. Gli organizzatori hanno puntato sulla valorizzazione del prodotto canottaggio. La sistemazione delle imbarcazioni in piazzale Mandraccio permette, in questi tre giorni, di far entrare migliaia di persone a contatto con il Coastal Rowing. Persone che magari non hanno mai visto una regata di canottaggio. Visibilità anche per tutti coloro che domani passeggeranno lungo corso Italia e vedranno, in mare, i serrati confronti tra tutti i partecipanti. In sintesi, l'organizzazione sta facendo miracoli. Per quel che riguarda i numeri di questi Campionati Italiani, va detto che siamo andati incontro a un leggero calo, probabilmente dovuto a un calendario 2013 molto fitto, con molti eventi remieri svolti al Nord che hanno previsto un indubbio impegno economico delle società del Centro-Sud. La crisi che colpisce il nostro Paese in questo momento non aiuta. La speranza, concreta, è di invertire la tendenza a partire dalla prossima edizione dei Campionati Italiani, in programma a Pesaro a metà settembre".


Marco Callai


  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.