Campionati in tipo regolamentare: i vincitori della categoria Master


GENOVA, 06 ottobre 2013 - Si concludono anche i Campionati Italiani Master in tipo Regolamentare. Competizioni svoltesi sotto un vento sferzante che ha complicato le traversate degli atleti.
 
Ad aprire le gare l’Otto Yole Master Femminile. In acqua il circolo Canottieri Saturnia contro le donne del Posillipo. Il testa a testa che ha caratterizzato la sfida fino alla linea del traguardo ha visto imporsi l’equipaggio del Saturnia composto da Laura Cressi, Carla De Leitenburg, Isabella Herlinger, Mcaela Iasing, Erica Franzi, Erica Villi, Gabriella Rusca, Carla Rosa Poggiolini ed il timoniere Giovanna Piccione.

Successivamente la sfida del Canoino Master H, che ha visto come risultati finali: al primo posto Giuseppe Dessardo (Saturnia), hand. 18”, di seguito Francesco Somma (The Core), hand. 18” ed in terza posizione Bruno Bradamante (Saturnia), hand. 18”. 

Di seguito ancora una sfida sul Canoino, stavolta sono i Master F. È Francesco De Crescenzo (Posillipo) ad aggiudicarsi il titolo tricolore, staccando di pochi centesimi Antonio Alfonzetti (Velocior), hand. 11”. A qualche secondo di distanza chiude, guadagnando il bronzo, Paolo Caracciolo (The Core).

Canoino Master B. Bella la prestazione di Alessio Bosco che è riuscito a chiudere in testa a seguito di una gara combattuta. Dietro di lui Massimo Clagnaz (Saturnia), hand. 6”,  e Andrea Crivello (Sampierdarena), hand. 6”.

Le gare sono proseguite col Doppio Canoe Master D.  Campioni d’Italia per la specialità Sergio Coppola e Pietro Capuano (CC Napoli). L’argento è andato invece a Pasquale Paciullo e Nicola Mangialardi (CUS Bari) ed il Bronzo a Renato Alberti e Giovanni Buquicchio (Sanremo).

Massimo Varesi (Bissolati), hand 7” si è aggiudicato invece il titolo italiano nel Canoino Master D, seguito da Claudio Battaglia (Sanremo) e Riccardo De Falco (LNI Sanbenedetto).

Oro per Matteo Romano (Timavo) nel Canoino Master A, il quale ha dovuto lottare duramente contro i rivali più agguerriti: Antonio Stozzetti (Napoli) che si è fermato all’argento e Cornelio Narcisi (LNI Brindisi) che invece ha agguantato il bronzo.

Si è passati poi al Quattro Yole, categoria Master B. È stata la Canottieri Firenze con Valerio Massimo, Andrea De Coro, Lorenzo bizzarri, Leonardo Magnatta ed il timoniere Niccolò Mancusi Lotti, hand. 11”, a conquistare il titolo di campione d’Italia. L’argento è andato alla Canottieri Irno. In fine l’Elpis Genova ha conquistato il bronzo.

Erica Franzi e Nicoletta Zanolla (Saurnia) hanno chiuso in prima posizione nel Doppio Canoe Master A. Secondo posto per l’equipaggio composto da Carola Maccà e Silvia Roncone (LNI Sestri Levante), hand. 11. Bronzo per Elena Filippi e Isabella Herlinger (Saturnia).

Doppio Canoe Master G. Insigniti del titolo di Campioni d’Italia Paolo Caracciolo e Francesco Somma (The Core). Dietro di loro Luciano Gubetta e Franco Taretto (Cerea). Terzo gradino del podio a Massimo Manente e Pier Carlo Roggero (Sanremo).

Nel Canoino Master B invece il successo è andato a Susan Kramer (Sampierdarena). Dietro di lei Sara Grigoletto (Sampierdarena), hand. 7”, quindi Rosaria Nicoli (Lario), hand. 7”.

Quattro Yole Master E. L’equipaggio primo classificato è quello della Irno. In barca Pasqualino Cammarota, Luigi Galizia, Renato Grimaldi, Alfonso Sanseverino ed il timoniere  Raffaele Gagliardi. Seguono gli atleti della Lega Navale di Brindisi e Saturnia.

La Finale del Doppio Canoe Master C è stata vinta da Fabrizio Galetta e Andrea Prina (Varese). Dopo di loro Leonardo Depol ed in chiusura di posizioni utili ai fini della medaglia Jacopo Grassi e Giancarlo Tarchi (Firenze)

Ardua sfida nel Doppio Canoe Master A, dove si è consumato un avvincente duello. Simone Tonini e Michele Quercioli (VVF Billi), hand. 4", alla fine l’hanno spuntata lasciando l’argento a Dario Bosco e Francesco Zucchini (Armida), hand 4". Terza posizione per gli atleti della Velocior, Nicola De Rosa e Andrea Migliorini.

Le competizioni sono andate avanti con il Quattro Yole Master F. La finale è stata dominata dall’equipaggio composto da Giorgio Bagni, Fabio Biagini, Alberto Menini, Mazzetti Massimo e dal timoniere Niccolò Mancusi Lotti, hand. 19” (Firenze). La barca ha anticipato sul traguardo la compagine mista di Circolo Canottieri Napoli e Cus Bari, hand. 19, e l’equipaggio, anch’esso misto, di Posillipo e Savoya, hand. 19”.

Procedendo con le competizioni ottima prestazione dell’equipaggio del CUS Bari, composto da Giuseppe Martinelli e Vito D’Agostino, hand 19, che si è imposto sui diretti competitor, ambedue del Saturnia Ilario D’Ambrosi e Franco Glionna, hand. 19", e Giuseppe Dessardo e Bruno Bradamante. Il tutto nell’ambito del Doppio Canoe Master F.

Nel Quattro Yole Master C, la sfida ha visto le donne del Pro Monopoli, Mara Tropiano, Daniela Pisani, Ivana Salerno, Concetta Maria Paola Notarpietro ed il timoniere Sabrina Margherita, con un handicap di 7”, sbaragliare le avversarie, ambedue del Saturnia.

In chiusura si sono confrontate le ammiraglie e lo spettacolo è stato impagabile. Nell’Otto Yole Master B, al termine di una bellissima gara, Enrico Di Cola, Piergiorgio Esposito, Andrea De Donato, Paolo Sergio, Pasquale Santoriello, Pietro Lalia, Gianvito Cioffi, Renato Motola ed il timoniere Rosario Pappalardo, della Canottieri Irno, hanno conquistato il titolo di Campioni d’Italia davanti alle compagini di Elpis Genova e Firenze.

Nell’Otto Yole Master E, invece, a trionfare sono stati gli atleti del Circolo Canottieri Napoli: Guido Morelli, Massimo Pierro, Pietro Capuano, Sergio Coppola, Giuseppe Fortunato Manna, Antonio Gianni, Dario Petirro, Giuseppe Martinelli ed il timoniere Raffaele Annunziata. Dietro di loro, prima la Canottieri Irno, hand. 8”, poi la barca mista di Sanremo e Murcarolo, hand. 8”.


Luigi Mancini


Foto C.Cecchin


   

Foto & Video

Prossime Regate

  • Marina di Massa - 21-25/05/2019
    Festa dello Sport scolastico
    RISULTATI GARE
    Risultati Scuole
    Classifiche
    PROGRAMMA GARE
    TABELLA ORARI PREVISTI
  • Salerno - 25-26/05/2019
    5^ Rowing Togheter Città di Salerno
  • Varese - 26/05/2019
    Regata Regionale Valida Montù
  • Candia Canavese - 26/05/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja (Campionati Piemontesi)
  • Chiusi - 26/05/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Genova - 26/05/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • San Giorgio di Nogaro - 26/05/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 26/05/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Bari - 26/05/2019
    TROFEO CONI - Fase Regionale
  • Lucerna - 31/05-02/06/2019
    European Rowing Championships

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.