Stefano Bellio: "Vi racconto il Tour du Lèman à l'Aviron..."


GENOVA, 05 ottobre 2013 - Lo incontriamo mentre sta presidiando l'area imbarcazioni del centro remiero di Pra' in questa prima giornata dei Campionati Italiani in Tipo Regolamentare. Vicepresidente FIC Liguria negli ultimi due mandati, il genovese Stefano Bellio è appassionato uomo di canottaggio che non rinuncia, nonostante gli impegni a livello dirigenziale, ad affrontare le sfide estreme ai remi assieme ad altri compagni di avventura in forza a clubs di tutta Italia. In principio, fu il raid remiero Genova-Roma, ideato ed organizzato da Claudio Loreto nel 2008 per celebrare i 120 anni della Federazione Italiana Canottaggio. Quest'anno, invece, preparazione atletica e "spirituale" per affrontare in Svizzera la 41a edizione del “Tour du Léman à l’Aviron”, la più lunga regata internazionale in bacini chiusi. Centosessanta chilometri, fatica ed anche, sotto certi aspetti, divertimenti condivisi assieme ad altri vogatori: i triestini Massimo Clagnaz e Marco Trevisan, il varesino Luca Frigo, il mandellese Eros Goretti e, ultima a esser coinvolta (praticamente catapultata a Ginevra dal Tribunale di Genova...)  per l'infortunio di Frigo ma caratterizzata da grande entusiasmo, Carola Maccà, vogatrice di Sestri Levante. Inizialmente doveva far parte dell'impresa anche Alessandro Campolmi, poi costretto a rinunciare per motivi personali.

"La proposta di Massimo e Marco è stata allettante, l'occasione buona allo scopo di allenarsi per un obiettivo. Luca ed Eros, invece, sono due vecchi amici che abbiamo coinvolto raccontandogli il procedendo e ottenendo il loro immediato assenso - spiega Bellio - Poi ci siamo affidati anche un 'meteopatologo', l'amico Cristiano Masciulli, che si è rivelato ancora una volta preziosissimo azzeccando le condizioni meteomarine".
Preparazione accurata, voglia di arrivare in fondo alla gara dando fondo a ciò che questi atleti avevano dentro. "Sabato scorso, ci siamo presentati sul campo di gara molto presto. Massimo e Luca sono scesi alle quattro per rifinire l'imbarcazione. Noi altri siamo arrivati alle sei. Dopo il via alle otto, ci siamo concentrati sul nostro percorso pensando a ben distribuire le nostre energie. Luca non poteva remare a causa di un problema al tendine del braccio sinistro ma ci ha supportato in tutto e per tutto. Così, assieme a me, Massimo, Marco ed Eros, si è alternata alla voga Carola che è stata eccezionale per caparbietà e spirito di gruppo".

Decimo posto finale. Meglio nei primi novanta chilometri, poi via via l'equipaggio ha subito qualche sorpasso mantenendosi comunque sempre a buoni livelli. Cambi acrobatici per il timoniere, in totale quattordici ore in barca con attenzione anche ai problemi del buio. C'erano luci di segnalazione, ma non è stato semplice affrontare la costa senza il GPS. "Vedere il getto d'acqua che identifica Ginevra è stato, per me, come vedere la Lanterna. Ringrazio tutti i miei compagni per aver condiviso queste speciali emozioni. Rifarlo? Ci penserei un attimo...". 


Marco Callai

  

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.