La Canottieri Irno tra promozione e competizione


AMALFI, 18 settembre 2013 - Si è svolto in questo week end sul lungomare di Salerno assiepata di turisti e sostenitori, nell’ambito della manifestazione cittadina “Sport e Valori” un doppio incontro sportivo: il Trofeo dei tre Circoli ed il III Palio della Costiera Amalfitana.

Sabato pomeriggio in acqua i settori allievi B1, B2, C e Cadetti sia maschili che femminili, regata sprint sulla distanza di 300 metri sui 7.20 in modalità match race. I Canottieri Irno perfetti nell’organizzazione sfidano i Circoli di Amalfi e del Circolo Nautico Stabia; gare avvincenti, grosso pubblico, notevole impegno dei ragazzini con un ottimo impatto sulla visibilità del canottaggio.

Vince il trofeo in ceramica il Circolo Nautico Stabia, proprio avanti ai padroni di casa dell’Irno. Amalfi c’è, ma deve arrendersi ai più esperti circoli campani. Riconfermati per tanti atleti gli ottimi risultati del Festival dei Giovani 2013, si sono visti in acqua già nuove giovani leve, segno che questi tre sodalizi campani sono alla ricerca, quasi riuscita, di un grosso impatto sulla popolazione sportiva giovanile. Entusiasti i tre allenatori: Francesco Alvino dell’Irno, Franco Noio dell’Amalfi e Gennaro Cavaliere dello Stabia.

Altro che promozione per il III Palio della Costiera Amalfitana, spostatosi in via eccezionale per quest’anno da Marina di Vietri a Salerno per volontà della responsabile del CONI Salerno prof Domenica Luca, grazie al placet degli ideatori della competizione: Comune di Vietri e Canottieri Vietri sul Mare.

Vince dopo una tre giorni estenuante di regate il Comune di Amalfi con un equipaggio “mondiale”, segno che la manifestazione sta crescendo ed i comuni costieri vogliono sempre più primeggiare. Ottima l’organizzazione del Circolo Canottieri Irno con il Vice Presidente allo Sport, Rosario Buonomo che ha allestito una splendida regata in uno specchio d’acqua che già in aprile ha visto disputarsi una manifestazione remiera internazionale sempre sulla distanza di 300 metri ed a match race, 1° ROWING TOGETHER "Città di Salerno".

Amalfi in partenza presenta: Leopoldo Sansone (CRV Italia), Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro), Gennaro Gallo (Forestale nato sportivamente sempre nell’Irno) Mario Cuomo (Irno) Vittorio Esposito (Amalfi), un equipaggio che poteva tranquillamente presentarsi ad una regata internazionale in quattro con. Secondi i campioni uscenti sempre imbattuti del Comune di Vietri con l’equipaggio tutto dell’Irno con: Umberto De Rosa, Luca Marino, Gianluca Vitolo, Francesco Cappuccio ed Annapaola Gregorio. Gara decisa negli ultimi 100 metri dove l’equipaggio più blasonato di Amalfi ha messo il turbo andando a vincere di forza sul validissimo scafo dell’Irno.

Appuntamento al 2014 per le prossime iniziative del circolo Canottieri Irno relative al canottaggio, il quale si candida come sodalizio sportivo salernitano ultra centenario sempre vivo nell’avere un ruolo cardine nella promozione sportiva giovanile.


Francesco Noio

 

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.