Il progetto Para-Rowing continua in Emilia-Romagna.
 Incontro con il centro protesi INAIL di Vigorso di Budrio


LINZ, 25 luglio 2013 - Grazie all'interesse congiunto della Federazione Italiana Canottaggio, della Delegazione Regionale Emilia Romagna e del CIP Regionale, si terrà sabato 27 luglio presso il bacino della Standiana a Ravenna il primo incontro tra gli utenti del Centro Protesi INAIL di Vigorso di Budrio ed il canottaggio regionale. L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività del Progetto Sport, nato dalla collaborazione tra il Centro Protesi INAIL e il CIP Emilia Romagna per promuovere l’attività sportiva come opportunità di riabilitazione e reinserimento sociale.

La grande passione e le tante idee derivanti dal nuovo Capo Settore Para-Rowing Dario Naccari, hanno fatto da stimolo per la nascita di questo momento di incontro – spiega Alessio Galletti delegato regionale Emilia-Romagna – Il tutto è iniziato diversi mesi fa con i primi timidi contatti e soprattutto con la certificazione del campo di regata di Ravenna per le gare Para-Rowing. Il 23 giugno scorso a Ravenna si sono infatti tenute, in occasione dei campionati regionali congiunti di Emilia-Romagna, Veneto e Marche delle selezioni della nazionale para rowing.

La giornata è stata piacevole e soprattutto tecnicamente importante per trarre conclusioni sullo stato di preparazione della nazionale. Sicuramente l'ambizioso obiettivo olimpico è sempre un filo conduttore oltre che uno stimolo importante ma non è solamente di questo che si parlerà sabato. L'incontro sarà completamente al di fuori dell'agonismo e dell'atmosfera di competizione che sempre si respirano sul campo di Ravenna, si tratterà di un primo passo conoscitivo per avvicinare al canottaggio persone che potranno utilizzare questo sport come semplice divertimento (in una giornata di luglio) e soprattutto come possibilità di riabilitazione. Sport, divertimento, attività fisica e buona compagnia saranno le nuove linee guida di questo pomeriggio estivo.

Gli utenti del Centro Protesi INAIL, circa una ventina, accompagnati dal personale della struttura, arriveranno a Ravenna verso le 14:30 e passeranno tre ore alla Standiana vivendo un pomeriggio di relax e provando uscite in barca aiutati dal responsabile tecnico regionale Gabriele Braghiroli, dal tecnico federale Paolo Dinardo ed ovviamente dal responsabile tecnico federale Dario Naccari.

Saranno altresì presenti, per seguire i partecipanti, il delegato provinciale di Ravenna Marco Trevisan, il delegato provinciale di Ferrara Federico Perinati ed il delegato Regionale Emilia-Romagna Alessio Galletti. A rappresentare la Canottieri Ravenna e a dare il benvenuto a tutti il presidente Mauro Marabini che ha coinvolto nell'iniziativa anche l'associazione di volontariato Marinando, Onlus che si occupa di programmi di recupero rivolti a categorie sociali disagiate o a rischio di devianze e di progetti didattici per le scuole attraverso la vita in mare e la pratica della navigazione a vela. La Federazione sarà dunque rappresenta dal Delegato Regionale Alessio Galletti con lo scopo di sottolineare ulteriormente l'interesse che tutto il mondo remiero sta mettendo in queste iniziative di promozione e divulgazione dello sport.


Alessio Galletti
Delegato regionale Emilia-Romagna

Prossime Regate

  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo
    Campionato Italiano di Fondo
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Tricolore Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Eq. Regionali Cadetti e Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.