YCI e remi, un amore sancito dal coastal


GENOVA, 04 giugno 2012 - Coastal rowing e Millevele, ormai un binomio inscindibile. Per il terzo anno di fila, il matrimonio tra Yacht Club Italiano e Federazione Italiana Canottaggio si concretizza in una regata costiera di successo: la Recco-Camogli-Recco, percorso triangolare di quattro chilometri che ha condotto gli equipaggi lungo affascinanti scenari come il Cenobio dei Dogi e Punta Chiappa. Un appuntamento da "circoletto rosso" per uomini e donne del mondo coastal , applauditi in premiazione dal vicepresidente federale Stefano Comellini, dal vicepresidente YCI Matteo Bruzzo, dal presidente FIC Liguria Claudio Loreto, dal sindaco e dall'assessore di Camogli Italo Mannucci e Guido Risicato.

In acqua, lo Yacht Club Italiano si è difeso molto bene vincendo nel doppio (Nicolò De Benedetti, Danilo Scarapazzi) e nel quattro di coppia (Francesco Malerba, Alessio Jovanovic, Federico Godino, Federico Bertocchi, tim. Sara Nataletti). In questi ultimi tre anni, la sezione Coastal sta crescendo moltissimo anche in considerazione dell'ottimo lavoro condotto dai tecnici Malerba e Jovanovic.

Raffo e Maccà (Rowing Club Genovese) hanno vinto il doppio Master, il quattro di coppia è andato ai loro compagni di club Paolo Caprari, Silvio Brera, Giovanni Tomatis, Alessandro Magnasco e, timoniere, Matteo Tebaldi. Ginnastica Triestina a segno nel doppio Master (Alberto Benco, Alberto Millo), così anche l'Arolo nel quattro di coppia (Marco Fattoretto, Algar Armellini, Giovanni Binda Rossetti, Riccardo Valena, tim. Giovanna Sartori). Soddisfazione anche per molte donne: le singoliste Roberta Scaltritti (Can. Gavirate) e Carola Maccà (LNI Sestri Levante), il doppio di Mascia Marini e Giulia Mussida (Can. Arolo), il quattro di coppia della Ginnastica Triestina (Daniela Biagi, Barbara Nespolo, Laura D'Amore, Nadia Giobbi, tim. Claudio Pregara).


Clicca per la galleria fotografica

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.