Ancora toscani in Nazionale tra Junior femminile, Senior e Pesi Leggeri


FIRENZE, 29 maggio 2012 - Dopo il Commissario del settore Junior Claudio Romagnoli, nelle ultime ore sono arrivate dalla Federazione Italiana Canottaggio le convocazioni di altri CT in vista dei prossimi impegni internazionali.

Una stagione, quella degli azzurri, che inizia a breve, l’8-9-10 giugno con gli Europei Junior di Bled, in Slovenia, e che proseguirà fino alla rassegna continentale Senior, che quest’anno giocheremo in casa, a Varese, dal 14 al 16 settembre.

Nel mezzo tutti i vari Mondiali, la Coupe de la Jeunesse, i Giochi Paralimpici e soprattutto l’apice, le Olimpiadi di Londra, che vedranno il canottaggio protagonista nella prima settimana di agosto.

Tornando ai convocati, il primo a far seguito a Romagnoli è stato Josy Verdonkschot, CT del settore femminile, che per il raduno pre-Eurojunior di Bled ha chiamato tredici atlete dal 3 al 6 giugno a Varese. E c’è da gioire perché quasi un terzo, ben quattro, provengono dalla Toscana: Beatrice Arcangiolini e Sofia Ferrara della Canottieri Firenze, Giulia Campioni della Canottieri San Miniato e Sandra Celoni della Cavallini Calcinaia.

Se Verdonkschot confermasse le scelte, Beatrice e Sandra sarebbero chiamate a difendere il titolo conquistato lo scorso anno a Kruszwica, in Polonia, sul quattro senza nel 2011, mentre Sofia e Giulia sarebbero all’esordio. L'atleta samminiatese, allieva di Enzo Ademollo, addirittura sarebbe chiamata a vestire per la prima volta l’azzurro, cosa che invece la fiorentina ha fatto lo scorso anno alla Jeunesse, conquistando un oro e un bronzo sul quattro senza a Ottensheim, in Austria.

Avvicinandosi anche i Giochi londinesi, non vogliono farsi trovare impreparati Giuseppe De Capua e Giuseppe Polti, a capo rispettivamente del settore Senior e di quello Pesi Leggeri.

Non ci sono sorprese tuttavia tra i loro convocati, essendo praticamente quasi tutto deciso per quanto concerne le Olimpiadi. Dall’1 al 13 giugno a Varese, marcia di avvicinamento all’ultima prova di Coppa del Mondo a Monaco, De Capua ha chiamato il livornese Luca Agamennoni (Fiamme Gialle), il limitese Lorenzo Carboncini (Fiamme Oro), il fiorentino Francesco Fossi (Fiamme Gialle) ed il samminiatese Matteo Stefanini (Fiamme Gialle).

Stesso discorso vale per Polti, che ha chiamato i soliti otto olimpici in vista di Monaco. Tra di loro c’è naturalmente il poliziotto pontederese Lorenzo Bertini.

Nessun nome da parte del CT Under 23 Antonio Baldacci, che ha comunque comunicato come svelerà le scelte per il suo prossimo raduno, in programma a Piediluco dall’8 all’11 giugno, dopo le regate selettive in programma lunedì 4 giugno a Gavirate.

 

Niccolò Bagnoli - Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana -

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.