Triestini in evidenza a Piediluco


PIEDILUCO, 25 marzo 2012 - Triestini subito in evidenza nel primo impegno remiero nazionale della stagione, che nel week end si è disputato sulle acque del lago di Piediluco, dove si sono confrontati oltre un migliaio di canottieri di tutta Italia delle categorie ragazzi, junior e senior. Per queste ultime due categorie soprattutto, l'impegno sul lago sede del centro nazionale era valutativo in vista dei prossi impegni in maglia azzurra. 4 ori, 3 argenti e 5 bronzi per il Saturnia, 1 oro a ciascuno Timavo e Ginnastica Triestina, hanno confermato il buon valore dei remi nostrani. che soprattutto in alcune categorie si sono dimostrati molto competitivi. E' il caso delle under 16 del Saturnia, categoria nella quale il club allenato da Barbo è andato a medaglia in tutte e quattro le gare alle quali ha partecipato.

Sfruttando il talento della Elena Waiglein (bronzo nel singolo), il Circolo di viale Miramare si è imposto nel doppio con la Lonzar, conquistando poi ancora il bronzo nel 2 senza (Ruggiu, Verrone) e nel 4 di coppia (Lonzar, Verrone, Ruggiu, Buldrin). Una gara soddisfacente quella del 4 senza (Brezzi, Duchich, Mannozzi, Ferrarese), che in una delle specialità più competitive, (con senior e under 23 assieme), si sono imposti tra I senior B. Sempre in equipaggi interamente societari, bronzo per l'otto ragazzi (Giorgi, Gortan, Lagovini, Pertosi, Zoli, Bertolano, Glionna, Chiostergi, tim. Benco) e nel 4 di coppia pesi leggeri (Manfredi, Milos, Panteca R., Panteca F.), mentre in formazioni miste, vittoria per gli atleti del Saturnia con Mansutti nel 4 senza junior (in una formazione in chiara prospettiva in azzurro), Brezzi, Duchich, Ferrarese, Mannozzi, tim. Benco nell'otto under 23, argento per Ustolin (al suo primo rientro ufficiale dopo l'incidente dello scorso anno) nel 4 di coppia senior, la Maltese nel 4 senza ragazze, Forcellini e Millo nell'otto junior.

Per I monfalconesi della Timavo, un eccellente risultato la vittoria del 4 di coppia juniores. Barducci, Cernic, Polez e Sfiligoi, preparati da Cristin, che in un finale al cardioplama si sono imposti di una manciata di decimi sui pericolosi avversari della Lario, terza la Gavirate, scrivendo così il loro nome sul taccuino del CT responsabile di settore.

Gradino più alto del podio infine anche per le biancocelesti della Ginnastica Triestina, che nel 2 senza femminile, nella gara dominata dalla Lario equipaggio già qualificato per I Giochi Olimpici di Londra, Buzzai e Piccirillo riuscivano a far loro la gara under 23, riportando alla vittoria il club della Sacchetta in una gara nazionale dopo 10 anni.


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.