Bene la Canottieri Elpis a Lago d'Orta


GENOVA, 05 marzo 2012 Il canottaggio ligure ben figura anche a Orta San Giulio grazie agli atleti della Canottieri Elpis. I biancocelesti del presidente Dodero centrano piazzamenti molto importanti al Memorial don Angelo Villa, manifestazione per il settimo anno di fila organizzata dalla Canottieri Lago d’Orta con, in regia, il pluricampione mondiale Stefano Basalini. Intanto la prima nota positiva è la presenza di due canottieri genovesi nei primi otto posti: sono Leonardo Boccuni, quinto, e Iacopo Protano, ottavo.
 
Leonardo conclude la sua avventura dietro quattro mostri sacri del remo internazionale: lo sloveno Iztok Cop, medaglia d’oro olimpica, gli azzurri Elia Luini, Franco Sancassani e lo stesso Basalini.

Alessandro Oneto si piazza al primo posto nella categoria Junior con il tempo di 25’58’’20: bene anche Alessandra Apone, seconda nel singolo Ragazze, e Daniel Badagliacca con il bronzo nel singolo Ragazzi.


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.