Domenica prossima il 7° Memorial don Angelo Villa a Orta San Giulio


ROMA, 29 febbraio 2012 Nel week end Orta San Giulio ospiterà il settimo Italian Sculling Challenge-Memorial don Angelo Villa. Grandi campioni provenienti da varie zone d’Italia remeranno in singolo nel lago alpino tra Novara e Verbano-Cusio-Ossola, in ricordo del padre spirituale del canottaggio italiano.

Nel 2011 due vittorie azzurre, a firma Elia Luini (CC Aniene) e Laura Schiavone (Canottieri Irno). Dopo la qualificazione olimpica ed il bronzo ai Mondiali di Bled, Luini, già vincitore di ben tre edizioni della manifestazione, tornerà in Piemonte per il poker. Gli avversari non mancano, a partire dallo sloveno Iztok Cop, campione olimpico a Sidney 2000 e primo a Orta San Giulio nel 2010. Il padrone di casa Stefano Basalini (Forestale), impegnato anche nell’organizzazione assieme alla Canottieri Lago d’Orta, cerca il suo secondo successo e lo stesso vorranno fare anche Francesco Rigon (Sile Treviso) e Franco Sancassani (Marina Militare), assieme a lui sul quattro di coppia iridato ai Mondiali di Bled. In pista anche altri vogatori azzurri: Giorgio Tuccinardi (Forestale), capovoga dell’otto leggero vicecampione del mondo, con Gianluca Santi (CUS Pavia) e Jiri Vlcek (Fiamme Oro). Tra le stelle straniere, anche il tedesco Ingo Euler (quarto a Sidney 2000), lo sloveno Bine Pislar. In campo femminile le azzurre Elisabetta Sancassani e Valentina Calabrese se la dovranno vedere con Sophie Hosking, due volte sul gradino più alto del podio del Memorial Don Angelo Villa. Il percorso è lungo sei chilometri per le categorie Ragazzi, Junior, Senior e Master: la partenza dal Porto Turistico di Orta San Giulio (regione Bagnera), il passaggio con giro di boa Pettenasco., la circumnavigazione dell’isolotto di San Giulio e ritorno a Bagnera. Soltanto mille metri per Allievi e Cadeti, che partiranno due prima dei big (ore 10).

Sabato, a San Maurizio d'Opaglio, si terrà il tradizionale Meeting Scolastico di Remoergometro - Trofeo Laura Bianchi, l'evento organizzato dalla Canottieri Lago d'Orta per promuovere il canottaggio presso le scuole del Novarese e del Verbano Cusio Ossola e dedicato al Giudice Arbitro prematuramente scomparso nel 2009. La formula prevede una sfida a staffetta sul remoergometro tra squadre composte da 4 studenti (tre maschi e una femmina) di una scuola media locale, un atleta diversamente abile e uno dei campioni che il giorno dopo disputano il Memorial vero e proprio.


Nelle immagini: Elia Luini; Stefano Basalini; Elisabetta e Franco Sancassani

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.