Memorial don Angelo Villa: il 4 marzo la settima edizione


ORTA SAN GIULIO, 25 febbraio 2012 - Ancora una volta i primi giorni di marzo vedranno il grande canottaggio sul Lago d'Orta: il weekend del 3/4 marzo 2012 si disputerà sulle magiche acque cusiane la settima edizione dell'Italian Sculling Challenge - Memorial don Angelo Villa, la regata di fondo in singolo con partenza simultanea dedicata al padre spirituale del Canottaggio Italiano, scomparso nel 2004.
La macchina organizzativa dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Canottieri Lago d'Orta si è già messa in moto da tempo per allestire, come sempre, un grande spettacolo sportivo: il percorso di 6.000 m che circumnaviga l'isolotto di San Giulio resterà immutato, con la partenza dalla Regione Bagnera e il passaggio a Pettenasco. Confermato anche il programma agonistico, con le gare riservate alle categorie giovanili, sulla distanza di 1.000 m, in programma nella seconda parte della mattinata del 4 marzo, mentre la competizione clou è prevista per le ore 12.

Confermato anche il Meeting Interscolastico di Remoergometro, che si terrà sabato 3 marzo a San Maurizio d'Opaglio, e confermata ancora una volta la formula che abbina ai ragazzi delle scuole un campione e un atleta disabile.

I campioni di livello internazionale presenti saranno sicuramente in grado di continuare la grande tradizione del Memorial, ormai diventato uno degli appuntamenti clou della primavera per il canottaggio.

Lo scorso anno, in una giornata proibitiva per il freddo e la pioggia, vinsero Laura Schiavone ed Elia Luini: chi saprà succedere a loro nell'albo d'oro della prestigiosa competizione cusiana?

 

Gli eventi collaterali del Memorial Villa

Ricco come di consueto il calendario degli eventi collaterali del Memorial don Angelo Villa: si inizia venerdì 2 marzo alle ore 19.30, presso L'Hotel La Bussola di Orta San Giulio, con la Cerimonia ufficiale di presentazione dei campioni che parteciperanno alla regata.

Sabato 3 marzo a San Maurizio d'Opaglio, si terrà la 7^ edizione del Meeting Scolastico di Remoergometro - Trofeo Laura Bianchi, l'evento organizzato dalla Canottieri Lago d'Orta per promuovere il Canottaggio presso le scuole del Novarese e del Verbano Cusio Ossola, da alcuni anni dedicata al Giudice Arbitro prematuramente scomparso nel 2009. Con la sua formula che prevede una sfida a staffetta sul remoergometro tra squadre composte da 4 studenti (tre maschi e una femmina) di una scuola media locale, un atleta diversamente abile e uno dei campioni che il giorno dopo disputano il Memorial vero e proprio, il Meeting è una competizione unica nel suo genere, che vede uniti, almeno per una giornata, i diversi aspetti dello sport; le precedenti edizioni hanno mostrato con quale spirito venga affrontato il Meeting: ragazzi, campioni e atleti diversamente abili che formano una vera squadra, incitandosi, aiutandosi l’un l’altro, impegnandosi al massimo per sé stessi e per gli altri. Insomma, sport allo stato puro.

Le selezioni sono già in corso da diversi mesi, grazie all'impegno dello staff della Canottieri Lago d'Orta che si reca periodicamente nelle scuole delle due Province per effettuare delle prove di remoergometro: i dati raccolti e i tempi rilevati vengono inseriti nel database della Federazione Italiana Canottaggio per un confronto a livello provinciale – regionale – nazionale, nell’ambito del Progetto REMARE A SCUOLA, che costituisce le classifiche dei Giochi Sportivi Studenteschi di Indoor Rowing. Nel

2011 ad Armeno furono ben 12 le squadre iscritte: la vittoria fu conquistata, per la seconda volta dopo il trionfo del 2008, da Casale Corte Cerro, che in una splendida finale ebbe ragione di Verbania, Orta San Giulio 1 e San Maurizio d'Opaglio 2. Quest'anno le squadre iscritte sono ben 14, comprese alcuni team lombardi. Il Meeting inizierà alle 10.00 nella Piazza del Municipio di San Maurizio d'Opaglio: in caso di maltempo l''evento si terrà presso la palestra comunale.

Domenica 4 marzo, alle ore 8.00, si terrà, presso la Chiesa Parrocchiale di Pettenasco, la tradizionale Messa in ricordo di Papa Giovanni Paolo II e don Angelo Villa.

 

Memorial don Angelo Villa: i campioni
 

BASALINI STEFANO - 1977
6 Volte Campione del Mondo, campione europeo '10
4 medaglie ai Campionati del Mondo nel “singolo”
Vincitore del “1st Italian Sculling Challenge”
 

ČOP IZTOK - SLOVENIA - 1972
2 volte Campione del Mondo Junior. Campione del
Mondo in “singolo” nel 1995. 3 volte Campione del
Mondo in “doppio”.
Campione Olimpico 2000 nel "due di coppia"
Vincitore 5th "Italian Sculling Challenge"
 

LUINI ELIA - 1979
4 volte Campione del Mondo, argento nel 2010
Argento alle Olimpiadi di Sydney 2000
Quarto posto a Pechino 2008
Vincitore di 3 “Italian Sculling Challenge”
 

GALLO GENNARO - 1984
Campione del Mondo 2009, otto pl
Campione Europeo 2010, otto pl
 

HOSKING SOPHIE - GB - 1986
Argento ai Mondiali Junior e ai Mondiali U23
2 medaglie ai Mondiali nel “quattro di coppia”.
Bronzo in “doppio” ai Mondiali 2009
Vincitrice di due Italian Sculling Challenge"
 

PISLAR BINE - SLO - 1983
Campione Mondiale U23 in "singolo" 2003
4° ai Mondiali 2006
 

INGO EULER – GER- 1971
Bronzo ai Mondiali '97 e '99 specialità "doppio pl"
4° alle Olimpiadi di Sidney 2000

RIGON FRANCESCO - 1987
Campione Mondiale Junior 2008 (doppio pl) e 2009 (4
di coppia pl)
 

SANCASSANI ELISABETTA - 1983
1 bronzo ai Campionati del Mondo
Oro ai Giochi del Mediterraneo ‘05 nel “singolo”
Vincitrice del "2nd Italian Sculling Challenge"
 

SANCASSANI FRANCO - 1974
9 titoli mondiali vinti
15 volte campione italiano
 

CEREDA ANDREA - 1988
Campione Mondiale U23 2009 nel "4 di coppia"
 

SANTI GIANLUCA - 1983
Argento ai Mondiali 2011 specialità "otto pl"
 

TUCCINARDI GIORGIO - 1985
Campione Mondiale U23 2005
Campione mondiale nel 2006 "otto pl"
 

VLECK JIRI - 1978
3 Campionati Mondiali “otto pesi leggeri”
Bronzo ai Mondiali 2007 “quattro senza pl”
 

VAN DOBBEN DE BRUJIN JENNY - NED
5 volte campionessa olandese di remoergometro
Argento e Bronzo ai mondiali.
Campione olandese 2011 "otto +"
 

CALABRESE VALENTINA - 1990
Argento ai Mondiali U23 2011 nel "quattro di coppia"
Argento agli Europei U23 2010 nel "quattro di coppia"


Il percorso - gli orari
 

Due i percorsi previsti per il Memorial 2012:

Perc. 1   partenza dal Nuovo Porto Turistico di Orta San
Giulio (località Bagnera), giro di boa in località
Riva Pisola (Pettenasco), circumnavigazione
dell’isola di San Giulio e ritorno a Bagnera, per un
totale di circa 6.000 m.
Riservato ad atleti delle categorie Ragazzi, Junior,
Senior e Master (A, B, C, D, E, F, G, H),
femminile e maschile. Ore 12.00
Perc. 2   Perc. 2 partenza da Pettenasco, località Riva Pisola a
Pettenasco, arrivo a Bagnera, per un totale di
1.000 m.
Riservata ad Allievi B e C (imbarcazione 7.20) e
Cadetti, femminile e maschile (singolo skiff).
Orari gare: 10.00 Allievi B
10.20 Cadetti
10.40 Allievi C

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.