Diciassette toscani (su 99) ai raduni della Nazionale


FIRENZE, 08 febbraio 2012 - Da settimane gelo e neve stanno mettendo in ginocchio tutta l’Italia, e tra le tante cose a farne le spese sono stati anche i vari raduni già fissati dai commissari tecnici azzurri. Nella speranza che il meteo dalla prossima settimana torni ad essere più clemente, i CT della Nazionale hanno convocato una serie di raduni in vista dei sempre più vicini impegni internazionali.

I primi a riunirsi, a Varese dal 13 al 26 febbraio, sarà il Gruppo Olimpico Senior del CT Giuseppe De Capua: quindici i convocati, tra cui gli immancabili Luca Agamennoni da Livorno (Fiamme Gialle), Lorenzo Carboncini da Limite (Fiamme Oro), Francesco Fossi da Firenze (Fiamme Gialle) e Matteo Stefanini da San Miniato (Fiamme Gialle).

Successivamente, ma a Piediluco presso il Centro Tecnico Federale, saranno i Pesi Leggeri del CT Giuseppe Polti a radunarsi in versione olimpica, dal 20 febbraio al 4 marzo: otto i convocati, tra cui il fresco vicecampione italiano al remoergometro di categoria, il pontederese Lorenzo Bertini (Fiamme Oro).

Sempre a Piediluco, un giorno dopo i PL olimpici ma solo fino al 25 del mese, tocca al gruppo Under 23 guidato dal limitese Antonio Baldacci. Si tratta di un maxiraduno che vede convocati la bellezza di venticinque pesanti e sedici PL. Per la Toscana la rappresentanza è folta: tra i primi figurano l’elbano Matteo Baluganti (Pontedera), il suo compagno di squadra, il calcinaiolo Manuel Igneri, ed il limitese Jeff Mannozzi, da due anni tesserato per il Saturnia di Trieste. Uno solo invece il toscano tra i PL, e si tratta ancora di un calcinaiolo: Edoardo Margheri, che si appresta ad iniziare il terzo anno alla Baldesio di Cremona.

E ancora Piediluco, dal 25 al 28 febbraio, ospiterà le Junior del CT olandese Josy Verdonkschot, e ben un quarto delle convocate, cinque (in rappresentanza di altrettanti sodalizi) su venti complessive, proviene dal Granducato: Beatrice Arcangiolini (Firenze), Sara Barderi (Pontedera), Giulia Campioni (San Miniato), Sandra Celoni (Cavallini) e Silvia Terrazzi (Arno Pisa).

L’ultimo gruppo chiamato a raccolta è ancora quello PL di Polti, stavolta i non olimpici. A Piediluco dal 27 febbraio al 2 marzo saranno in quindici, tra i quali il livornese Emiliano Ceccatelli (Tomei), il fiorentino Davide Riccardi (Fiamme Oro) e l’orbetellano Gianluca Santi (CUS Pavia).

Sono diciassette toscani su novantanove convocati da tutta Italia, praticamente un quinto. Niente male davvero, per l’oggi ed il domani…

 

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana -

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.