D'Inverno sul Po': presentata oggi a Torino la 29a edizione


TORINO, 03 febbraio 2012 - Sabato 11 e domenica 12 febbraio i grandi del canottaggio si danno appuntamento a Torino per disputare la ventinovesima edizione della Regata Internazionale di Gran Fondo “D’inverno sul Po”, organizzata come ogni anno dalla Società Canottieri Esperia.

Il campo di regata si snoda lungo un percorso suggestivo, interamente visibile dalle rive del fiume, 6000 metri a favore di corrente con partenza presso l’isolotto di Moncalieri e arrivo di fronte alla Società Canottieri Esperia, proprio davanti ai Murazzi, posizione ideale perché appassionati e curiosi possano assaporare le fasi finali della gara direttamente dal centro città.

“D’inverno sul Po” è diventato ormai un appuntamento fisso del canottaggio – spiega Roberto Romanini (responsabile tecnico della sezione canottaggio dell’Esperia Torino e tre volte campione del mondo nel corso della presentazione avvenuta questa mattina nella sede del club organizzatore – ogni anno lavoriamo per migliorare la manifestazione e il numero degli iscritti, numerosissimo e in costante crescita, ci fa sperare che possa diventare presto un vero e proprio campionato di fondo italiano. Non esiste in Italia un campo di regata di uguale bellezza, il percorso che da Moncalieri arriva al centro città lascia sempre un piacevole ricordo di Torino a chi è venuto da fuori per gareggiare; una vera e propria palestra a cielo aperto in centro città che, non solo gli atleti stranieri in trasferta, ma anche i torinesi stanno imparando a scoprire”.

Quest’anno a “D’inverno sul Po” gli atleti stranieri saranno oltre 150; i più numerosi gli ormai affezionatissimi francesi, in gara con le squadre di: Rhone Alpes, Aix les Bains e Avignon, seguiti dagli svizzeri del Runderclub Zurich e della Canottieri Lugano. Molti anche gli atleti in arrivo da Germania e Olanda, mentre la Gran Bretagna parteciperà con la squadra Putney Town Rowing Club.

Sabato 11 febbraio, alle ore 10, aprirà la competizione l’ormai tradizionale gara promozionale Adaptive, riservata agli atleti disabili, al termine della quale, intorno alle ore 12, scenderanno in acqua i singoli (1x), i doppi (2x), i due senza (2-), i quattro di coppia (4x) e, per finire, i 7.20 dei più piccoli (Allievi e Cadetti). Domenica 12 febbraio dalle ore 10.00 andrà in scena la regata del circuito Gran Fondo della Federazione Italiana Canottaggio, riservata ai quattro di coppia ed agli otto. Insieme alla nazionale Junior italiana, campione del mondo in carica in questa categoria, è garantita anche la presenza delle nazionali juniores tedesca e francese. Uno spettacolo avvincente per tutti coloro che vorranno assistere alle gare ed approfittarne per una passeggiata sulle rive del fiume innevate.


Nelle immagini dell'edizione 2011: gli otto della Nazionale Junior e delle Fiamme Gialle

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.