“La Lombardie c’est très fort” …


MILANO, 22 ottobre 2012 - La Lombardia si è aggiudicata anche l’edizione 2012 del TERA, con una squadra che si è presentata decisamente carica, vogliosa di dimostrare tutto il proprio talento e che ha lasciato solo le briciole ai propri avversari. Un weekend perfetto da parte di tutti i nostri atleti, in una cornice veramente incantevole e condita da un piacevole sole autunnale, che ha reso ancora più e "caldo" e gustoso questo fantastico trionfo.

L’accoglienza dei padroni di casa (La canottieri RHONE ALPES) è stata davvero ottima, sia dal punto di vista di vista organizzativo – veramente impeccabili nella gestione dell'evento – sia schierando in campo una squadra molto agguerrita e carina. Ma non c’è stata veramente storia, in quanto la nostra squadra rosa è riuscita a piazzare là davanti i nostri colori in tutte le specialità (dal doppio all’otto, passando per il quattro di coppia ed il quattro senza) grazie ad atlete di livello nazionale come Ondoli (De Bastiani), Calabrese (Gavirate), Rodini (Bissolati), Magnaghi (Moltrasio) e Marzari (Lario). Per loro un bottino di tutto rispetto con 8 ori, 2 argenti ed un bronzo.

Anche per quanto quanto riguarda la squadra maschile i nostri ragazzi hanno davvero dimostrato il meglio di se; i fratelli Verità della De Bastiani hanno conquistato un fantastico oro nel doppio senior, mettendo dietro equipaggi di alto livello, mentre i ragazzi del 4 senza Under19 hanno veramente impressionato, tanto che il telecronista ha annunciato ai microfoni che “La Lombardia stava arrivando come una palla di cannone” , tanta era la potenza che stavano mettendo i 4 ragazzi! Nel complesso per i nostri ragazzi sono arrivate 6 medaglie d’oro, 2 medaglie d’argento e 4 bronzi.

Il risultato? La Lombardia ha vinto con ampio merito la classifica generale del weekend, piazzandosi davanti a Romandie e a Rhones-Alpes; i nostri ragazzi hanno dimostrato ancora una volta come possano competere – e vincere - non solo a livello nazionale, ma anche a livello internazionale.

In chiusura, l’evidente soddisfazione del nostro presidente Luciano Magistri, estremamente soddisfatto per quanto dimostrato, che ha rivolto un grosso grazie a tutti i ragazzi e le ragazze della Corazzata Lombarda, capitanata dall’insostituibile CT Della Porta e dai fidati Morganti e Sala; Non ha dimenticato, infine, nemmeno gli allenatori che hanno coadiuvato – ed il cui aiuto è stato fondamentale – Donegana, Dantone, Calabrese, Fattoretto, Ferretti. “Grazie a tutti per averci permesso di chiudere questo quadriennio che abbiamo iniziato assieme” – ha concluso il Presidente Magistri – “con un’altra splendida affermazione che mi rende orgoglioso di aver potuto condurre su tutti i campi di gara questi ragazzi meravigliosi”.



Andrea Lenzi

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.