Piemonte targato Fiat a Varese


TORINO, 08 ottobre 2012 - Un grande week-end di canottaggio si è disputato a Varese. La Schiranna ha, infatti, ospitato il Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master, la Coppa Italia di Società e il Trofeo delle Regioni.

Venerdì e sabato un ottimo Fiat è salito più volte sul podio. L’unica vittoria è arrivata da Marta de Cesare nel singolo 7,20 allieve C ma da ricordare anche gli argenti di Giulia Helgason nel singolo cadette, di Andrea Carando nel singolo 7,20 allievi C, di Federico Gavassa e Matteo Scifo nel doppio allievi B2, di Elena Bertero nel singolo 7,20 allieve B2. L’Esperia invece ha festeggiato il suo quattro di coppia allievi C di Davide Bauchiero, Christian Contino, Gabriele Gallino e Guglielmo Nappi. Le rappresentative regionali, invece, si sono sfidate domenica per contendersi il Trofeo delle Regioni. L’8+ cadetti di Enrico Manzella, Gabriele Panetta, Umberto Ferrero, Davide Prinetto, Andrea Navone, Tommaso Favale, Davide Biolatti, Luca Bordiga e Federico Gavassa(Tim.) ed il quattro di coppia ragazzi di Federico Cappa, Luca Lombritto, Alexandru Lingariu e Giulio Cardella, equipaggi interamente targati Fiat, hanno conquistato la medaglia d’argento mentre il doppio cadette misto Fiat-Caprera di Giulia Helgason e Francesca Mino ha terminato la gara in terza posizione.

Ancora Sisport in buona forma alla Coppa Italia di Società. Nel due senza maschile bronzo per Edoardo Tolu e Umberto DeMagistris che hanno replicato poco dopo la terza piazza in quattro senza assieme a Michele Quaranta e Niccolò Garrone.



LA XVI ROWING REGATTA ALL’UNIVERSITA’


L’ammiraglia dell’Università si conferma Regina della Rowing Regatta, classica sfida in notturna tra i due Atenesi Torinesi organizzata dal C.U.S. Torino. Il Politecnico si è dovuto accontentare del successo del quattro di coppia femminile di Gaia Palma, Alessandra Patelli, Valeria Franzin e Camilla Noè che ha regolato con comodità le velleità di vittoria dell’equipaggio dell’Uni.
Successivamente è arrivata l’ora della gara più attesa. I pronostici, quest’anno, non indicavano un armo favorito dati i grandi nomi ben ripartiti su entrambe le imbarcazioni. Il capitano e capovoga dell’Università, Giorgio Tuccinardi della Forestale, vice-Campione Mondiale Universitario, poteva contare su un equipaggio di tutto rispetto. Al secondo carrello sedeva, infatti, Guido Gravina del Cerea, Campione del Mondo Under23 in quattro senza pesi leggeri ed alle sue spalle il suo compagno di squadra Vittorio Serralunga, vice-campione europeo junior. Assieme a loro Jacopo Palma del Sisport Fiat e Andrea Canata, Jacopo Gandiglio, Riccardo Ragona e Stefano Provera dell’Armida. Anche tra gli Ingegneri si contavano atleti di livello come Alin Zaharia del Caprera, campione del Mondo Under23 insieme a Gravina e Campione Europeo Assoluto, e Luca Lovisolo, Campione del Mondo Junior in otto, i quali hanno unito le proprie forse insieme a Mirko Bertone (C.U.S. Torino), Giuseppe Italiano (Sisport), Davide Bignami (S.Stefano al Mare), Michele Ricco, Emanuele e Matteo Giacosa (Cerea). Sono bastate solo due manche all’Uni per raggiungere le nove vittorie nella storia della tradizionale competizione universitaria contro le sette del Poli, e per aggiudicarsi il Trofeo Eusebio Carando, indimenticato tecnico del Fiat e della Nazionale scomparso nel 2010.

Ad assistere alla manifestazione, oltre a migliaia di spettatori, anche il Presidente del C.U.S. Torino Riccardo D’Elicio, i Magnifici Rettori di Università e Politecnico Ezio Pelizzetti e Marco Gilli, il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Enrico Gandola, il suo vice Stefano Comellini ed il Presidente del Comitato Piemontese della F.I.C. Stefano Mossino.

Al termine della gara il consueto spettacolo pirotecnico ha dato il via alla Festa delle Matricole che è proseguita nei locali dei Murazzi e di Piazza Vittorio.

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.