Duisburg: successi per Petracci, Prina ed il doppio della Can. Corgeno


ROMA, 07 settembre 2012 - Si è disputata quest'oggi sul bacino di regata di Duisburg la seconda giornata di gare della World Rowing Master Regatta.

Bene gli equipaggi italiani che hanno conseguito complessivamente tre successi. Nel singolo categoria A si sono imposti Andrea Petracci (CC Piediluco) e Andrea Prina (Can. Varese), mentre nel doppio C è stata la Canottieri Corgeno a brindare con Loris Gonti e Fabrizio Corazza.

Da segnalare i secondi posti del misto Corgeno/Firenze/Monopoli 2005 (Gonti, Magnatta, Corazza, Carparelli) nel quadruplo D; dell'Armida (Casetta, Valentinetti, Bosco, Zucchi) nel quattro di coppia B; di Massimo Marchisio (Cerea) nel singolo E; di Francesco Somma (Sabaudia) nel singolo G; del misto Nino Bixio/Cerea (Valisa, Marchisio) nel doppio E e del Saturnia (Dessardo, Sarti, Bradamante, Tolusso) nel quattro di coppia F.

Domattina la terza giornata: inizio regate alle 8:30. E' possibile consultare i risultati di tutte le gare cliccando qui.

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.