Il Piemonte ai Campionati Italiani Master


TORINO, 26 giugno 2012 - Nel corso del week-end appena conclusosi il Lago di Mercatale (Pesaro Urbino) ha ospitato i Campionati Italiani Master 2012.

La manifestazione ha visto scendere in acqua oltre 450 atleti gara, e ci ha regalato grandi soddisfazioni, a dimostrazione dell’ampio ed appassionato seguito di cui gode il remo piemontese, che ha chiuso la manifestazione con un bilancio di 7 titoli Tricolore, 3 argenti e 2 bronzi.

5 dei 7 Tricolori conquistati portano la firma della Canottieri Cerea, cui si sono aggiunti i successi del Cus Torino e della Canottieri Armida:

Oro per Mario Italiano (Cerea), vincitore nel singolo Master C con due secondi e mezzo di vantaggio su Miniussi della Timavo e cinque e mezzo su D’Elia (Tirrenia Todaro);

Oro per Michele De Petris e Piero Italiano (Cerea), vincitori nel doppio Master C al termine di una gara molto combattuta, a precedere di 8 decimi il doppio Saturnia De Pol-Signorelli e di un secondo e mezzo il doppio The Core Baratto-Maule;

Oro per Luciano Gubetta e Vincenzo Villari (Cerea), vincitori nel doppio Master F con buon distacco su Tevere Remo (Fiori-Scuriatti) e Firenze (Mazzetti-Menini);

Oro per Massimo Marchisio (Cerea), vincitore nel singolo Master E davanti a Gonti (Corgeno) e Sanseverino (Irno);

Oro per Giuseppe Bobba, Michele De Petris, Mario Italiano e Piero Italiano (Cerea) nel quattro di coppia Master C, con netto margine su Tevere Remo (Centeremo-Scuriatti-Scuriatti-Picone) ed Ospedalieri Treviso (Scottà-Scarpa-Marchetto-Basso);

Oro per Dario Bosco e Francesco Zucchi (Armida), vincitori nel doppio Master A con buon margine su Cresta-Petracci (Piediluco) e Ciavattini-Stecconi (VVFF Maggi);

Oro per Cristina Rosario (Cus Torino) nel singolo Master B, davanti ad Alessandra Blotto (Caprera) e Francesca Perego (Tritium).



Gli argenti conquistati portano le firme della Canottieri Caprera e Cerea:

Argento per Ester Battioli e Monica Chirieleison (Caprera) nel due senza Master B, alle spalle della canottieri Mincio (Benazzi-Molinari);

Argento per Alessandra Blotto (Caprera) nel singolo Master B, a 3 secondi di distacco dall’avversaria del Cus Torino Cristina Rasario;

Argento per Bruno Coero, Massimo Marchisio, Romano Uberti e Vincenzo Villari nel quattro di coppia Master D, di poco (due secondi) alle spalle della Pro Monopoli.



Bronzi infine per Cerea, Caprera ed Esperia:

Bronzo per Vittorio Soave (Cerea) nel singolo Master I, alle spalle di Ospedalieri Treviso e Canottieri Roma;

Bronzo per il misto Master B Caprera/Esperia di Francesca Laugero, Ester Battioli, Monica Chirieleison ed Alessandra Blotto, alle spalle di Tiber Rowing ed Arolo.



Le foto (E.Vichi) della due giorni di gara sono scaricabili al seguente link.



Nella giornata di domenica Torino ha inoltre ospitato i tradizionali festeggiamenti del patrono San Giovanni: nel pomeriggio si sono tenute le tradizionali regate sprint organizzate dagli Amici del Fiume, cui è seguita la fiaccolata, la proiezione della partita Italia-Inghilterra su Maxi Schermo ed il meraviglioso spettacolo pirotecnico, cui hanno assistito migliaia di torinesi accorsi sulle rive del Po.



ALESSANDRO POLATO

 

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.