Regionale sprint a Trieste: 11 successi Saturnia


TRIESTE, 24 giugno 2012 - Organizzata dal pool barcolano (Saturnia, Cmm “N. Sauro”, Nettuno e DL Ferroviario), in collaborazione con il Comitato della Federcanottaggio del FVG, si è svolta domenica mattina, sul lungomare di Barcola la I edizione del Campionato Regionale Sprint, di canottaggio, in passato, semplice regata sui 500 metri aperta a tutte le categorie, da quest’anno, manifestazione che assegna il titolo come miglior sprinter del Friuli Venezia Giulia. Una distanza inusuale quella del mezzo chilometro, per equipaggi abituati ai canonici 2000 metri , che ha riservato, in alcuni casi, delle vere e proprie sorprese tra gli armi regionali, e sovvertito i pronostici, su un campo battuto dal vento e da un discreto moto ondoso. In un evento che assegnava il titolo a tutte le categorie partecipanti, 11 sono andati al Saturnia, 9 alla Timavo di Monfalcone, 7 alla Nettuno, 5 all’Adria, 2 al Ravalico ed al Cmm “N. Sauro”, ed 1 a testa a Ginnastica Triestina, San Giorgio e Lignano. Nella classifica per società invece, ha prevalso il Saturnia (460 punti), su Timavo (162), Ginnastica Triestina (157), ed a seguire San Giorgio, Adria, Nettuno, Cmm, Pullino, Lignano e Trieste.

Il Trofeo Alessandro Virgili, atleta azzurro, della Pullino, messo in palio dalla famiglia, è stato assegnato, nel singolo junior a Reganzin (Saturnia), ed il Trofeo Sonzio, messo in palio dalla Nettuno per la categoria pesi leggeri, è stato ad appannaggio dell’Adria.
Tra gli allievi B, titolo in campo maschile nel singolo a Verrone (Saturnia) tra i B1 ed a Gruden (Nettuno) tra i B2, e nel doppio di Waiglein e Gregori tra i B2, in campo femminile nel singolo alla Momic (Nettuno) e nel doppio a Papa e Varavallo (Lignano).
Tra gli allievi C invece, titoli nel singolo maschile a Musio (Timavo) in quello femminile a Sommer (Adria), e nel doppio maschile a De Rogatis e Carone (Saturnia).

Nella categoria cadetti, vittorie nel singolo e nel 720 di Accatino (Nettuno), nel doppio Flego e Prelazzi (Saturnia), in campo maschile, ed in quello femminile nel singolo 720 di Cecchini (Nettuno), nel singolo di Leghissa (Timavo) e nel doppio di Millo e Navarini (Cmm “N. Sauro”).

Tra i ragazzi, campioni regionali nel singolo Rusconi (Timavo), nel doppio Centazzo Paride e Samuele (Timavo), nel 2 senza Glionna e Gortan (Saturnia), nel 4 senza Giorgi, Gortan, Glionna, Zollia (Saturnia), nel 4 di coppia Sabatino, Ferro, Budai, Arreghini (San Giorgio), ed in campo femminile nel singolo Sansa (Timavo), nel doppio Lonzar e Waiglein (Saturnia) e nel 4 di coppia Buldrin, Lonzar, Ruggiu e Verrone (Saturnia).

In campo juniores, titolo al femminile, nel singolo, alla Denich (Cmm “N. Sauro”), tra i maschi alla Timavo nel doppio (Barducci, Polez) e nel 4 di coppia (Polez, Rusconi, Sfiligoi, Barducci), ed a Reganzin (Saturnia) nel singolo. Nel singolo esordienti, vittoria di De Petris (Sgt).

Tra i pesi leggeri, enplein dell’Adria nel singolo con Milos, doppio (Milos, Castriotta) e 4 di coppia (Rupena, Castriotta, Guida Conte, Covri).

In campo senior infine, doppietta della Timavo in campo femminile con la Locci nel singolo e nel doppio assieme alla Paternosto, titolo ad Ustolin nel singolo e nel 4 di coppia assieme a Brezzi, Borgino e Millo e nel doppio alla Nettuno di Baldini e Donat.

Tra i master, titoli al Ravalico nel 4 di coppia (Rotello, Fermo, Gambardella, Millo) e nel doppio (Rotello, Fermo), all’Adria nel 4 senza (Dell’Aquila, Maccari, Mocnik, Pregara), ed a Canciani (Nettuno) nel singolo.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.