Da venerdì l'Italia in gara alla terza prova di Coppa del Mondo
 a Lucerna


ROMA, 06 luglio 2011 - Venerdì mattina l’Italia farà il suo esordio nella terza prova di Coppa del Mondo, in programma sino a domenica nelle acque del Rotsee a Lucerna (Svizzera) con la partecipazione di 900 atleti in forza a 50 nazioni.

I Commissari Tecnici Giuseppe De Capua (Senior Maschile), Josy Verdonkschot (Femminile) e Giuseppe Polti (Pesi Leggeri Maschile) schierano 18 equipaggi per un test molto importante che precede, di quasi due mesi, i Mondiali Assoluti di Bled (Slovenia) che dal 28 agosto al 4 settembre metteranno in palio i pass per le Olimpiadi e le Paralimpiadi.

Dopo l’argento in Coppa del Mondo a Monaco di Baviera e la finale raggiunta a Henley, il due senza di Lorenzo Carboncini e Niccolò Mornati va a caccia di significative conferme. C’è un cambio, invece, nel quattro di coppia dove, assieme a Simone Raineri, Simone Venier e Matteo Stefanini, c’è Pierpaolo Frattini (Aniene). Paolo Perino sale quindi sul doppio insieme a Rossano Galtarossa. Due equipaggi azzurri in gara in questa specialità con Leopoldo Sansone e Federico Ustolin reduci dal buon settimo posto un mese fa in Germania. Nel quattro senza De Capua inverte le posizioni di Vincenzo Capelli (ora al carrello numero 4) e Mario Paonessa (carrello numero 2). Andrea Palmisano resta capovoga, Francesco Fossi occupa il posto 3. Nella specialità del ‘due con’ sono iscritti Romano Battisti, Luca Agamennoni ed il timoniere Niccolò Fanchi.

In campo femminile Laura Schiavone ed Elisabetta Sancassani tornano al doppio, il quattro di coppia vedrà protagoniste Gaia Palma, Giada Colombo, Alessandra Patelli e Valentina Calabrese. Verdonkschot valuterà anche il due senza di Claudia Wurzel e Sara Bertolasi. Nella categoria Pesi Leggeri test significativo per i doppi di Giulia Pollini ed Erika Bello, Enrica Marasca e Laura Milani.

La novità più rilevante del settore Pesi Leggeri maschile è l’innesto di Marcello Miani nel quattro senza con Daniele Danesin, Andrea Caianiello e Martino Goretti. Lorenzo Bertini ed Elia Luini vogliono migliorare il quinto posto di Monaco di Baviera nel doppio. Nel singolo Pietro Ruta e Fabrizio Gabriele, nel due senza Luca De Maria e Armando Dell’Aquila (bronzo a Monaco di Baviera). Nelle barche lunghe Francesco Rigon è il capovoga del quattro di coppia, specialità nella quale rema con Stefano Basalini, Daniele Gilardoni e Franco Sancassani. Al via anche l’otto (Luigi Scala, Corrado Regalbuto, Davide Riccardi, Gianluca Santi, Livio La Padula, Catello Amarante, Jiri Vlcek, Giorgio Tuccinardi, tim. Gianluca Barattolo).


Nelle immagini: il doppio pesi leggeri Luini-Bertini; il due senza Carboncini-Mornati; il doppio femminile Sancassani-Schiavone

 

Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.