Primo anniversario di nozze tra remo e vela


ROMA, 03 giugno 2011 - Millevele e coastal rowing, per il secondo anno di file è un matrimonio riuscitissimo. Una grande giornata per due sport marittimi per eccellenza nel giorno della festa della Repubblica. A Genova lo Yacht Club Italiano, società neoaffiliata alla FIC, spalanca nuovamente le proprie porte al canottaggio e accoglie venti equipaggi provienienti da tutta Italia: Vigili del Fuoco del Ravalico Trieste, il CC Barion, l’Elpis, la LNI Sestri Levante, la Ginnastica Triestina, l’Arolo Varese, il Rowing Club Genovese, la Velocior di La Spezia, lo Yacht Club Italiano, l’Armida di Torino, la Canottieri Luino di Varese e la Canottieri Sanremo.

Io ed il mio caro amico Carlo Croce, stimato presidente della FIV, siamo davvero entusiasti di questo gemellaggio che si rinnova anno dopo anno. Riavere nella nostra famiglia lo Yacht Club Italiano è un motivo di grande soddisfazione e prestigio per ciò che rappresenta questo Circolo nella storia dello sport velico ed italiano  – commenta il presidente federale Enrico Gandola –. Il coastal rowing, disciplina affascinante e spettacolare, è il nostro nuovo fiore all’occhiello che sta raccogliendo molti consensi. La federazione con promozioni ad hoc e tramite un meccanismo simile a quello degli acquisti di gruppo che ha consentito di abbassare notevolmente il costo delle imbarcazioni ha dato fortissimi stimoli alla crescita ed i risultati sono stati pressoché immediati. Quest'anno l'Italia organizzerà i mondiali a Bari che saranno senz'altro un ulteriore importante volano di crescita ed un momento di grande visibilità per il nostro sport”.

Al fianco delle 178 barche a vela iscritte alla Millevele, si svolge in parallelo la regata di coastal rowing. “E’ un sole ingannatore”, così lo definisce Giorgio Cimbrico, prima firma del Secolo XIX, ed è accompagnato da una debole tramontana che ferma le vele a Sori. Il coastal vede, invece, il traguardo nuovamente al Lido di Albaro dopo essersi spostato sino a Bogliasco.  Alle premiazioni, intervengono il vicepresidente FIC Stefano Comellini, il responsabile nazionale del coastal rowing Stefano Ottazzi ed il presidente regionale Claudio Loreto. 

Ecco tutti i vincitori della Millevele Coastal Rowing gara per gara. Singolo Senior Femminile: Claudia Giacomazzi (VVF Ravalico). Singolo Senior Maschile: Michele De Petris (VVF Ravalico). Singolo Master Maschile: Mario Casassa (Elpis). Doppio Senior Femminile: LNI Sestri Levante (Roncone, Maccà). Doppio Senior Maschile: LNI Sestri Levante (Raffo, Maccà). Quattro di coppia Open: Armida (Iuliani, Brugo, Menardo, Maura e Cristina Siletto). Quattro di coppia Senior Maschile: Luino-YCI (Del Ferraro, Camporeale, Bresciani, Manzo, tim. Leuzzi). Quattro di coppia Master: Sanremo-Murcarolo-Moto Guzzi-Milano (Battaglia, Terrile, Pastore, Pescatore, tim. Caprì).  

 

Prossime Regate

  • LINZ-OTTENSHEIM - 25/08-01/09/2019
    World Rowing Championships
  • PATRASSO - 25-27/08/2019
    Mediterranean Beach Games

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.