Giuseppe Polti, Mi aspettavo risultati migliori


MONACO DI BAVIERA, 29 maggio 2011 - Giuseppe Polti parla delle prove dei Pesi Leggeri impegnati in Coppa del Mondo a Monaco.

“La prima prova di Coppa del Mondo è sempre un appuntamento intermedio, un test per valutare lo stato dei nostri atleti a tre mesi dai Mondiali. Va però detto che in questo caso pensavo a un rendimento migliore dei miei equipaggi, soprattutto alla luce dei risultati di batterie, quarti e semifinali. Evidentemente siamo più indietro nella preparazione rispetto ad altre nazioni e non siamo ancora pronti per 3-4 gare ad altissimo livello in pochi giorni.

Il doppio è andato bene ieri e venerdì, oggi purtroppo ha disputato una finale al di sotto delle proprie potenzialità. Elia e Lorenzo sono stati poco agili, non sono riusciti a trovare il miglior colpo in acqua e ad attaccare i loro avversari in una giornata poco felice anche per i campioni mondiali e olimpici della Gran Bretagna. Al quattro senza, in lotta con tutti nei primi 1500 metri, è mancata la marcia in più nel momento topico della finale.

Gilardoni è stato molto bravo, ha gareggiato con determinazione e lucidità. Anche il due senza di Armando e Luca ha dimostrato di avere carattere in una finale tutt’altro che semplice. In questo caso, mi spiace sottolineare l’assenza di comunicazione da parte della Giuria a proposito della batteria: noi tutti sapevamo che passava il primo equipaggio alla finale, invece sono stati promossi i primi due e ciò ha pesato sia su di loro, sia su Scala e Ruta che stavano addirittura vincendo. Magari una delle due barche si sarebbe risparmiata il recupero e, quindi, una gara tiratissima nella mattinata di ieri”. 

 

Prossime Regate

  • Napoli - 06/01/2018
    Regata Regionale Promozionale REMI...FANia Coppa Nisida
    RINVIATA al 18 febbraio
  • Olbia - 14/01/2018
    Regata Regionale di Fondo Remiamo in Gallura
  • Pisa - 28/01/2018
    Campionato Italiano di Fondo 2x e 4- Regata Nazionale 2x Allievi C - Cadetti Regata Nazionale 4x e 8+ Master

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.