Trionfo dell’Isis e delle medie di Luino con 3 ori 2 argenti ed 1 bronzo


LUINO, 24 maggio 2011 - La Val di Sangro, tra le valli più spettacolari di tutto l’Appennino, culla del Lago di Bomba (Chieti), è stato l’incantevole scenario sabato 21 maggio della fase nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi, giunti alla 8° edizione. La manifestazione nazionale, riservata agli studenti delle Scuole medie di 1° e 2° grado con età compresa fra gli 11 e i 18 anni, si è svolta sotto l’egida del MIUR e del CONI. Un evento quale ultimo atto del progetto “Remare a Scuola” che ha visto a confronto 190 atleti provenienti da 21 Scuole per un totale di 38 equipaggi e 14 società Tutor in supporto alle scuole; un ambito traguardo conquistato dopo le selezioni regionali istituite per la prima volta nella stagione 2010-2011 che hanno decretato, al termine di appassionanti sfide, la barca vincitrice della propria regione per ciascuna categoria. L’ISIS “Città di Luino – Carlo Volontè” e l’Istituto Comprensivo “B.Luini” hanno complessivamente schierato, con la collaborazione della Canottieri Luino, 30 atleti che hanno dato vita a 6 equipaggi gareggiando su imbarcazioni GIG a quattro sulla distanza di 1.000 metri. Per molti studenti “esordienti”, questo appuntamento è stato il compimento di un percorso iniziato in autunno che, grazie alla collaborazione tra Scuole e Società remiere, ha consentito loro di imparare a remare vivendo una nuova esperienza ed una giornata di divertimento e sport scolastico. Sulla scia dei successi delle precedenti edizioni, gli equipaggi “luinesi” iscritti hanno concluso le regate nazionali primi assoluti nel medagliere con 3 ori, 2 argenti e 1 bronzo, risultato che ha permesso alla Canottieri Luino, anche per questa edizione, di riconfermare la propria supremazia in classifica generale totalizzando 880 punti e relegando al secondo posto la Canottieri Diadora di Venezia con 500 punti ed al terzo la Canottieri Montescudaio di Livorno con 355 punti.

Medaglia d’oro per l’ISIS Luino nella categoria Esordienti 2° femminile con l’equipaggio formato da Veronica Veronesi, Valentina Gobbato, Silvia Pacilio, Valentina De Pasca, (timoniere Fatima Rouas) che ha ben impressionato per la buona tecnica di voga e quello Juniores femminile di Arianna Arioli, Ambra Perdoncin, Cinzia Porcelli, Elena Canosci, (timoniere Valentina Lazzarini); avvincenti poi le sfide che hanno portato alla conquista di una bellissima medaglia d’argento ottenuta negli Esordienti 2° maschile dal Quattro di Amin Ksakes, Luca Isoletta, Giacomo Sormani, Fabiano Miele, (timoniere Leila Ksakes), ed una di bronzo negli Juniores maschile dall’armo di Stefano Del Ferraro, Gianmarco Bresciani, Matteo Rossi, Luca Giorgetti (timoniere Andrea Pulcrano).

Gli onori del podio sono proseguiti con gli ottimi risultati conseguiti dalle due rappresentative delle Scuole Medie “B.Luini”: nella categoria Esordienti 1°, oro per l’armo femminile di Beatrice Bianchi, Giorgia Cucina, Giulia Vecchietti, Lenimar Sequera (timoniere Luca Magnaghi) che ha inflitto un ampio distacco agli avversari ed argento per quello maschile di Ruben Di Bella, Costantin Loanca, Luca Magnaghi, Federico Portentoso, (timoniere Ali Benkhellaf), ottenuto al termine di una prova condotta con grande determinazione.

Gli ottimi risultati ottenuti, frutto del lavoro dei ragazzi e dell’impegno dei tecnici giallo-blu speso nell’avviare gli “esordienti” a questa disciplina dimostrano, ancora una volta, quanto sia propizia la collaborazione tra il mondo della Scuola e quello dello Sport. Visibile la soddisfazione sul volto degli studenti, per la bella esperienza vissuta, e dei docenti di Educazione Fisica Giovanni Manserra, Marina Fiengo e Marco Colucci i quali, al termine della manifestazione già abbozzavano la pianificazione delle attività per la partecipazione all’edizione del prossimo anno. Un momento di intensa gioia che hanno voluto condividere anche con il team giallo-blu nella persona del Presidente Luigi Manzo, Responsabile nazionale del Progetto “Remare a Scuola” nonché referente federale presso il MIUR ed il CONI per l’attività promozionale scolastica, e con Rosy Spozio, Responsabile del Settore Scuola della Canottieri Luino, la quale si è dedicata a questa attività con passione e competenza portando la Società al vertice nazionale del remo scolastico.


Antonella Manzo
 

Foto & Video

Prossime Regate

  • SABAUDIA 23-24/10/2021
    Campionati Nazionali Universitari
    PROGRAMMA GARE
    Statistica Equipaggi gara
  • TORINO 23-24/10/2021
    Regata Nazionale Para Rowing Trofeo "Rowing for Paris 2024"
    PROGRAMMA GARE
  • ROMA - 23/10/2021
    Regata Regionale Promozionale Coppa Tevere
  • COMO - 23/10/2021
    Regata Regionale Trofeo Villa d'Este
  • ROMA - 24/10/2021
    IX^ Edizione Regata di Beneficenza "Via Le Mani"
  • TORINO - 24/10/2021
    IX^ Edizione Regata di Beneficenza "Via Le Mani"
  • SESTRI LEVANTE - 24/10/2021
    Regata di Coastal Rowing ANNULLATA
  • BOSA - 24/10/2021
    Regata Regionale Promozionale Trofeo Fiume Temo
  • BARDOLINO - 24/10/2021
    Regata Regionale Promozionale
  • NAPOLI - 24/10/2021
    Regata Regionale Promozionale - Patria Lake Race ANNULLATA

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.