Genova: alla Moto Guzzi il Trofeo Tosetto


GENOVA, 15 maggio 2011 - Seconda e conclusiva giornata quest'oggi sul bacino di Genova Prà per il 2° Meeting Nazionale riservato alle categorie Allievi, Cadetti e Master.
Percorso ridotto su 1000 metri per problemi di vento che hanno impedito di svolgere le gare delle rappresentative regionali.

Il trofeo 'Vincenzo Tosetto', assegnato alla Società con il maggior numero di primi posti nelle regate in programma per la categoria cadetti maschile e femminile, è andato alla Moto Guzzi che ha preceduto nella classifica finale Firenze e (a pari merito) Limite e D'Annunzio.

Tra i cadetti, sugli scudi nel singolo Davide Barbieri (Arno), Nazariy Ivaskevych (Luino), Daniele Leggeri (Retica), Giulio Maccari (Luino), Daniel Lavio (Bellagina), Alberto Tanghetti (Sampierd), Nicola Bortolotti (D'annunzio), Mattia Pizzetti (Lario), Clemente Fanini (Firenze), Niccolo'Mori (Livornesi) tra i maschi e Lisamarie Ferretti (Arolo), Valentina Iseppi (D'annunzio), Arianna Noseda (Lario), Alessia Rabasca (Tritium), Carmen Paraffino (Monate), Arianna Mazzoni (Viareggio) tra le femmine.

Nelle barche lunghe, si impongono Firenze (Andrea Ferrara, Leonardo Pietracaprina, Pietro Susini, Marek Sznura) nel quattro senza,  Moto Guzzi (Fabrizio Zugnoni, Andrea Mariotti, Alberto Villa, Manuel Mozzanica) e Varese (Giovanni Pagliaro, Samuele Tessitore, Giorgio Tallarico, Matteo Spreafico) nel quattro di coppia.

Nella categoria Allievi C, doppietta per la Retica nel singolo con Alessio Caccia e, Simone Sgheiz. Lapo Londi (Limite), Tommaso Caccerini Lupo (Bellagina), Stefano Righettini (D'Annunzio), Luca Zambonin (Sampierdarenesi), Giulio Tenca (Lario) gli altri vincitori.
Nel quattro di coppia sono Moto Guzzi (Andrea Panizza, Giacomo Negri, Matteo Sangiorgio, Andrea Paderi),  Sebino (Michele Ghidini, Luca Cipolloni, Vladislav Yashkin, Andrea Giuliani) e  Firenze-Arno (Edoardo Bellisario, Tommaso Bellisario, Niccolo'Maggioni, Andrea Grassini) a primeggiare.

In campo femminile, due successi per la Carate Urio nel singolo (Chiara Portanti e Vanesa Schincariol), uno a testa per San Miniato (Chiara Yahya) e  Cernobbio (Beatrice Barlocchi). Nel quattro di coppia Moltrasio (Ludovica Braglia, Elisa Mondelli, Giorgia Pozzolini, Roberta Saldarini) su tutti.

Per quanto riguarda gli Allievi B1, nel singolo 7,20 festeggiano 20 Pierluigi Maragni Miucci (Calde'), Dario Corti (Corgeno), Francesco Straffi (Lario) tra i maschi e Oleksandra Ivasenko (Luino), Greta Parravicini (Cernobbio), Giulia Gorri (Varese), Alessandra Passini (Moto Guzzi) tra le ragazze.

Sempre nel singolo, ma tra gli Allievi B2, medaglie d'oro per Alessandro Pioppo (Luino), Gioele Fantato (Calde'), Elia Antoniazzi (Calde'), Stefano Filisetti (Tritium), Luca Gianola (Moto Guzzi), Lorenzo Gaione (Sampierdarenesi), Filippo Mazzoleni (Varese) e per Desiree Bernasconi (Carate Urio), Marta De Cesare (Sisport Fiat(), Sara Santopolo (Varese), Gaia Fabozzi (Arno).
Il quattro di coppia va invece al quartetto della Luino (Riccardo Bouehi, Alessandro Garippa, Matteo Montorsi, Lorenzo Paparelli).

Tra i Master, infine, vittorie per Alessandro Campolmi (Cavallini) e Davide Ferrari (Velocior) in singolo; Michele Vitali (Moto Guzzi) e Luigi Nunziata (CUS Milano) in due senza; Geremia Cetti, Rinaldo Cetti (Menaggio), Fabrizio Corazza, Loris Gonti (Corgeno), Davide Noseda, Giacomo Segalli (Lario) in doppio e per Sara Grigoletto e Laura Moscatelli (Elpis) nel doppio donne 
  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.