Coastal: la FISA in visita a Bari


ROMA, 21 aprile 2011 - Nella giornata di ieri si è tenuta a Bari la visita ispettiva della FISA presso le strutture sportive del CUS Bari e del Circolo Canottieri Barion, futura sede dei Campionati del Mondo di Coastal Rowing. La commissione FISA, composta da Matt Smith (Executive Director), Colleen Orsmond (Event Coordinator), Guin Batten (responsabile commissione “Rowing for All”) e Lionel Girard (“Rowing for All”), insieme Pasquale Triggiani (Coordinatore dell'evento) e Stefano Ottazzi (Responsabile nazionale Coastal Rowing) ed ai membri del Comitato Organizzatore, si è recata in mattinata al CUS Bari e nel pomeriggio ha continuato la sua visita al C.C.Barion.

Ad accogliere la FISA anche il Presidente La Forgia ed il Vicepresidente Seccia per il CUS Bari, il Presidente Muciaccia ed il Direttore sportivo Di Cosmo per il Barion, Ambra Di Miceli per la Federazione Italiana Canottaggio. 

Tema centrale della prima giornata di visita il percorso del campo di gara, studiato per spettacolarizzare l’evento e permettere al pubblico di seguire le gare.  
La nuova formula innovativa, proposta ed attualmente allo studio, prevederà più giri di boa o e sarà possibile grazie ad un'apertura della FISA a modificare il regolamento in favore della spettacolarizzazione dell'evento. A seguito di un giro in barca del percorso e di una ispezione sul lungomare dove saranno allestiti la boat house area, il villaggio atleti, le tribune, il villaggio ospitalità e le altre strutture necessarie per la buona riuscita dell'evento, tutti i membri della commissione si sono detti soddisfatti dello scenario dell’evento.

I lavori del team continueranno oggi ed oltre ad un ulteriore approfondimento sul percorso di gara, verranno affrontati in modo i temi della logistica e dell’organizzazione tecnica dell’evento, oltre a nuove idee per la promozione dello stesso, tutte nell'ottica di un maggiore coinvolgimento del pubblico alle dinamiche della gara.

Nelle immagini: Di Cosmo, Triggiani, Orsmond, Smith, Di Miceli, De Santis, Girard e Batten; Matt Smith (Executive Director FISA) con Pasquale Triggiani e Stefano Ottazzi

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.