Rappresentative regionali: 4 medaglie per la Lombardia


VARESE, 11 aprile 2011 - Chiusa la seconda avventura stagionale della tribù cadetti lombarda disputata alla Schiranna di Varese in occasione del Primo Meeting Nazionale Allievi, Cadetti e Master del week end appena concluso. 88 atleti, 22 equipaggi e 6 Comitati i numeri in acqua. I 24 componenti del team in maglia verde hanno confermato la loro determinazione: sei equipaggi e quattro medaglie il bilancio a riflettori spenti. Doppietta nel quattro di coppia femminile: Lombardia prima e seconda. Quattro equipaggi, due sul podio, nella quattro maschile.

Le regate, disputate anche grazie alla collaborazione delle società del remo regionale che hanno messo a disposizione le proprie imbarcazioni, sono state coordinate dalla Commissione Tecnica Regionale di Giambattista Dalla Porta. Con lui i collaboratori Giulio Sala ed Osvaldo Morganti.

Conferma per il quattro di coppia di Ferretti (Arolo), Luppi (Cernobbio), Noseda (Lario) e Rabasca (Tritium). Dopo la vittoria di Piediluco ha infatti siglato il secondo successo stagionale. Rivincita più che meritata per Marzari (Lario), Tinarelli (Moto Guzzi), Balducchi (Sebino) e Cioffi (Varese), seconde sul traguardo dopo il quarto posto di Piediluco per un errore tecnico nel finale di gara.

Due le regate riservate al quattro di coppia maschili delle rappresentative regionali. Nella prima argento per Zugnoni, Mozzanica, Mariotti (Moto Guzzi) e Maccari (Luino). Quinti Riva (Monate), Ivaskevych (Luino), Magnaghi (Moltrasio) e Bustaffa (Mincio).

La seconda prova ha visto nuovamente la Lombardia sul gradino più alto del podio. Vittoria per Pizzetti e Pozzoli (Lario), Bortolotti (D’Annunzio) e Leggeri (Retica). Fuori dal podio per un soffio, quarti, Pagliaro (Varese), Spreafico (Varese), Lavio (Bellagina), Toscani (Eridanea).

Per la Commissione Tecnica Regionale il lavoro riparte da qui. I risultati di questi due week end remieri saranno la base per il proseguo stagionale in chiave regionale.

 
Luca Broggini
Uff. Stampa FIC Lombardia

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.