Corsi Adaptive, la sfida di quattro circoli romani


ROMA, 29 marzo 2011 - “Mi ha regalato la seconda parte della mia vita. Mi ha dato la forza per lavorare. Semplicemente, mi ha fatto ritornare a vivere”. Le parole di Massimo Romiti, campione italiano Adaptive (nella foto), hanno dato il via alla conferenza stampa di presentazione del  1° corso di avviamento al canottaggio per disabili totalmente gratuito. Il progetto nasce dalla collaborazione tra il Comitato Italiano Paralimpico, il Comitato Regionale Lazio, la Direzione Regionale dell’INAIL e la Fondazione ROMA Terzo Settore.

“L’intento di questo progetto è quello di aprire le porte del canottaggio a tutti coloro che vogliono superare le difficoltà della vita con uno spirito diverso, il canottaggio è uno sport di grandi valori morali, che ti aiuta ad entrare in contatto con la natura quasi in modo spirituale, ad affrontare e superare le preoccupazioni terrene con più coraggio” ha detto il presidente FIC Lazio Marcello Scifoni nel corso della presentazione a cui hanno partecipato il segretario generale FIC Monica De Luca, il presidente CIP Lazio Barone, il Direttore Regionale dell’INAIL Napolitano e il campione paralimpico 2008 Luca Agoletto.

Quattro i circoli romani che hanno aderito all’iniziativa: Canottieri Aniene, Canottieri Tevere Remo, Salaria Sport Village e Canottieri Lazio. Il corso si svolgerà in 2 fasi: la prima di preparazione a terra con i remoergometri, poi seguirà uno stage in acqua sul lago di Sabaudia.  Il  Presidente Barone ha sottolineato l’importanza dello sport  come strumento indispensabile per  ridare fiducia non solo alle persone diversamente abili ma anche alle loro famiglie, alle persone che  sono coinvolte emotivamente, quotidianamente con i problemi dei  disabili.

 La collaborazione con l’INAIL nasce dalla volontà della direzione regionale di ridare una chance a coloro che per “mal-lavoro” hanno subito danni fisici. Ha ribadito il Direttore INAL Lazio che “la disabilità è uno stato mentale” e come tale si possono, attraverso la buona volontà di tutti, abbattere le barriere fisiche e mentali che ostacolano il ritorno alla vita dei portatori di handicap.

Prossime Regate

  • Casale Monferrato - 20/01/2019
    Campionato Piemonte Indoor Rowing
    RISULTATI GARE
  • Olbia - 20/01/2019
    Regata Regionale Fondo Remiamo in Gallura
  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.