Junior azzurri e Progetto Giovani alla D'Inverno sul Po


ROMA, 07 febbraio 2011 - Sarà un week end piuttosto impegnativo per il CT Claudio Romagnoli, un week end in cui potrà fare le sue valutazioni a proposito di un nutrito gruppo di giovani che desidera allenarsi e crescere in funzione del raggiungimento della maglia azzurra per i prossimi Mondiali. In occasione della D’Inverno sul Po’, l’allenatore lombardo testerà 16 atleti che domenica prenderanno il via alla manifestazione.

I vicecampioni del mondo Marco Calamaro (Canottieri Napoli) e Marco Ferracci (Lavoratori Terni) sperimenteranno un nuovo quattro di coppia assieme a Marco Chiodelli Palazzoli (Baldesio) e Davide Mumolo (Elpis Genova). Il nuovo otto sarà composto quasi interamente da forze nuove: a Bernardo Nannini (Canottieri Firenze) e al timoniere Enrico D’Aniello (CN Stabia), reduci dal bronzo di Racice, si affiancano Leone Maria Barbaro (Tirrenia Todaro), Guglielmo Carcano (Canottieri Moltrasio), Carlo Alberto Vedana (CUS Bari), Giacomo Martinelli (Canottieri Firenze), Giovanni Abagnale (CN Stabia), Matteo Lodo (Fiamme Gialle) e Marco Marcelli (Moto Guzzi).

Dando seguito alle linee-guida del Progetto Giovani, Romagnoli ha anche convocato Luca Lovisolo (Cerea), Jacopo Mancini (San Miniato), Stefano Morganti (Tremezzina) e Vittorio Serralunga (Cerea) per la formazione del quattro di coppia Ragazzi. Con il CT, i giovani saranno seguiti anche da Raffaele Polzella.

“Sarà la prima importante esperienza internazionale per molti di loro – spiega Romagnoli – Nuovamente si riproporrà il confronto con i tedeschi, ma a me interessa soprattutto vedere l’assieme e lo spirito di gruppo dei nostri tre equipaggi: mi preme ringraziare l’Esperia per l’ospitalità della squadra tedesca e della nostra Nazionale”.

 
Nella foto: il quattro di coppia Junior sul podio a Racice 2010
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.