D'Inverno sul Po: venerdì 4 febbraio la presentazione


ROMA, 25 gennaio 2011 - Venerdì 4 febbraio, alle ore 12 a Torino, si terrà presso il Salone della Società Canottieri Esperia la conferenza stampa di presentazione delle XXVIII Regata Internazionale “D’inverno sul Po”.

Saranno presenti il Vicepresidente F.I.C. Stefano Comellini, il Presidente del Comitato Piemontese Canottaggio Stefano Mossino, i Presidenti delle Società Remiere piemontesi ed il Presidente Onorario della F.I.C. e della Società Canottieri Esperia nonché ideatore della manifestazione Gian Antonio Romanini. La manifestazione si svolgerà sotto il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Torino, della Città di Torino, della Circoscrizione 8, del C.O.N.I., del C.I.P. e del Parco Fluviale del Po Torinese. La Società organizzatrice darà ufficialmente il benvenuto agli atleti italiani e stranieri che si cimenteranno sulle acque del Po torinese il 12 e 13 febbraio.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.