Il racconto degli indoor di Emilia Romagna e Marche


PIACENZA, 18 gennaio 2011 - I canottieri delle Marche e dell’Emilia Romagna si sono ritrovati alla Standiana presso la sede della Canottieri Ravenna per i Campionati di Indoor Rowing. Una vera festa del canottaggio, in cui più di 100 atleti si sono sfidati sul remoergometro in confronti avvincenti. Ogni gara infatti ne racchiudeva tre, quella assoluta, che assegnava le tre medaglie, e poi le gare che assegnavano le maglie di Campione dell’Emilia Romagna e di Campione delle Marche.

La società di Claudio Miccoli dimostrava, con una organizzazione impeccabile, di saper ben gestire anche manifestazioni al coperto e il pubblico si entusiasmava nell’incitare i suoi campioni, che poteva seguire da vicino per tutto lo svolgimento della gara.. Molto bella la gara Junior femminile, con un testa a testa fra Giulia Irti della Vittorino da Feltre ed Emilia Lotti della Nino Bixio, vinto nel finale dall’atleta biancorossa. Spettacolare soprattutto l’ultima gara, quella maschile riservata ai master, che ha visto Paolo Lopez del Ravenna superare alla fine per soli 7 decimi Lorenzo Adversi della Canottieri Pesaro. Luca Rambaldi, neo acquisto della Canottieri Ravenna, vinceva l’affollata gara Junior con facilità.

L’atleta ferrarese, con il suo 6 e 15, faceva registrare il miglior tempo in assoluto di tutta la giornata, nonostante alcuni problemi fisici. In evidenzia le società piacentine nel settore femminile. Vittorino da Feltre e Nino Bixio portavano a casa la maggior parte delle medaglie delle gare femminili. Solo nella gara delle cadette dovevano lasciare la medaglia d’oro a Daniela Ortiz, della Lega Navale di San Benedetto. In campo maschile da segnalare Tommaso Rossi, che vinceva sia la gara under 23 che quella Senior. La Vigili del Fuoco Maggi era la società che raccoglieva il miglior risultato complessivo, seguita dal CUS Ferrara, che così risultava la prima squadra Emiliana. Soddisfatti alla fine i Delegati Regionali Fabio Patrignani e Lorenzo d'Amato, per una collaborazione che prosegue in modo efficace.

 

Lorenzo d'Amato
Delegato FIC Emilia Romagna
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.