Promozione barche Coastal per i Mondiali di Bari


ROMA, 07 ottobre 2011 - Sempre più competitivo, in virtù del moltiplicarsi del numero dei praticanti e delle manifestazioni che si svolgono ogni anno in Italia. Ma anche e soprattutto avvincente, stimolante e divertente. Il coastal arriva a Bari con 21 nazioni partecipanti per la quinta edizione dei Mondiali.

La Federazione Italiana Canottaggio vuole ulteriormente sviluppare la passione dei  suoi clubs e promuovere il canottaggio, avvicinandone magari altri desiderosi di avviare l’attività,  verso  questa disciplina in continua espansione. Come? Avviando una nuova promozione per l’acquisto di nuovissime imbarcazioni, complete di remi Concept II o Croker, a costi fortemente vantaggiosi. Ecco, quindi, 8 quattro di coppia con timoniere, 9 doppi, 4 singoli di nuovissima fabbricazione (Cantiere Donoratico) ed anche altri 5 singoli seminuovi.

Con questa delibera, il Consiglio Federale intende stimolare il crescente interesse delle nostre società nei confronti del coastal rowing offrendo, oltre agli sconti sulle barche, anche dei remi professionali che saranno sicuramente utilizzati per l'attività di classe Olimpica. Il recente sviluppo del Coastal in Italia porta buoni risultati ai Mondiali, ci rende credibili ed autorevoli in sede di rapporti internazionali come dimostra l’assegnazione del Mondiale di Bari da parte della Fisa, e, allo stesso tempo, ci permette di avvicinare persone nuove al canottaggio, capillarizzando la nostra presenza sul territorio” commenta il presidente Enrico Gandola.

Le richieste d’acquisto dovranno essere inviate tramite gli appositi moduli debitamente firmati a mezzo fax in Federazione tassativamente entro le ore 13 del 12 ottobre 2011, compilando l’apposito modulo.

Entro il 13 ottobre sarà reso noto e pubblicato sul sito web federale l’elenco degli Affiliati, dei Comitati/Delegazioni, Club stranieri/futuri CO/NF cui spetta il diritto d’acquisto ed il numero e tipo di imbarcazione spettante a ciascun richiedente. Il ritiro dovrà comunque avvenire a Bari non oltre domenica 23 ottobre 2011.
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.