Tricolori Ragazzi: è bronzo del due senza femminile!

SAN MINIATO', 16 giugno 2010 - Il sole ha il colore dell’oro, ma in qualche occasione può avere anche quello del bronzo. Giulia Campioni e Rebecca Corsoni, conquistando il terzo posto ai Campionati Italia Ragazzi sul due senza femminile a Piediluco dietro il Palermo e la Firenze, hanno chiuso in bellezza un percorso di rinnovamento importante per la Canottieri San Miniato, che dopo esser stata tra le migliori società d’Italia nel 2009 per quanto riguarda il settore giovanile, in questo 2010 torna a splendere anche con la prima squadra, e il risultato ottenuto sul lago umbro ne è la riprova, dopo altre importante affermazioni in campo nazionale.

Ad ulteriore conferma c’è anche lo straordinario sesto posto in finale del quattro senza Ragazzi di Giulio e Lorenzo Bartali, Matteo Pergoli e Michele Ferreli, che dominano il recupero su Varese, Irno e Napoli dopo il terzo posto nelle qualificazioni. In finale poi per il podio è lotta a tre tra Fiamme Gialle, CUS Ferrara e Saturnia (questo poi l’ordine delle medaglie), ma i quattro samminiatesi sono bravissimi a lottare nel gruppo ai piedi del podio, chiudendo a dieci secondi dal bronzo ma ad appena tre secondi dal quarto posto, raggiunto dal Corgeno.

In gara nella specialità più dura, il singolo, a Piediluco c’erano anche Lorenzo Arzilli tra i Ragazzi ed Enrico Palmas nella categoria Under 23: settimo della sua batteria nelle qualificazioni, Lorenzo ha lottato nel recupero per entrare in semifinale, ma alla fine il quarto posto non è bastato. Per lui c’è una consolazione, che può essere anche un rammarico: di otto recuperi, il suo è stato il più veloce, e col suo tempo finale si sarebbe giocato l’ingresso nelle semifinali in almeno tre della altre sette batterie. Enrico invece dopo il quinto posto in qualifica è giunto sesto nel recupero, venendo eliminato.

Nonostante dai singoli non sia arrivata la finale però, c’è da dire che solo la loro presenza a Piediluco è stata importante per il clima interno alla squadra e per l’equilibrio personale del presidente Enzo Ademollo, piuttosto irrequieto e teso per le gare, ma alla fine soddisfatto dai risultati ottenuti dai suoi allievi.

Ufficio Stampa Canottieri San Miniato

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.