Anticipazioni sul Mondiale Universitario di Szeged


PIEDILUCO, 12 giugno 2010 - Si avvicina l’appuntamento con i Mondiali Universitari di Szeged (Ungheria).
La Nazionale, diretta da Paolo Dinardo, partirà martedì 10 agosto per affrontare l’importante competizione che si terrà nelle giornate di venerdì 13, sabato 14 e domenica 15.
Dinardo, ferrarese 44 anni, è alla quarta esperienza mondiale universitaria: in quest’avventura, il suo collaboratore sarà Gabriele Braghiroli e, ad accompagnare la squadra, ci sarà anche il consigliere federale Pier Luigi Bolognesi.

I Tricolori di Piediluco sono un'occasione per qualche anticipazione.
“Stiamo definendo la presenza degli equipaggi nelle varie specialità del programma mondiale, posso dire che attualmente c’è una importante sinergia con il CUSI che darà sicuramente buon apporto alla trasferta – spiega Dinardo – Il raduno preparatorio si terrà a Ferrara dal 30 luglio al 9 agosto e dovrebbe coinvolgere 20-22 uomini e 4-6 donne. La scelta definitiva degli azzurri deriverà anche dalla collaborazione con i colleghi CT della Commissione Tecnica Nazionale. Il livello del Mondiale Universitario cresce edizione dopo edizione: dobbiamo pensare che due anni fa la Polonia si è presentata con la squadra olimpica praticamente al completo ma anche altre realtà, come Gran Bretagna e Francia, tengono molto a ben figurare. A proposito degli equipaggi, anticipo che l’otto visto alla gara nazionale di Varese può dare un’idea di ciò che vedrete a Szeged”.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.