Piediluco: i vincitori dei recuperi


PIEDILUCO, 12 giugno 2010 - Nel pomeriggio di oggi, a Piediluco (Terni), si svolti i recuperi dei Campionati Italiani Under 23, Esordienti e Adaptive che hanno significato ulteriori qualificazioni degli equipaggi per le semifinali (inizio ore 7.30) e finali (inizio ore 9.15) di domani.

In questa calda giornata di sabato, sono poi progressivamente migliorate le condizioni del lago umbro. Nel singolo under 23 femminile vittorie pomeridiane per Calabrese (Gavirate) e Sacco (Firenze), avanti anche la singolista leggera Pollini (Cernobbio). Macrì e Birritteri (Corgeno) hanno “recuperato” il doppio con un successo, ugual sorte per Lario (Bonacinam Durini) e Sisport Fiat (Tolu, Pegoraro) nel doppio leggero under 23. Non hanno deluso nemmeno Firenze (Marcaccini, Nannini) e Gavirate (Carcano, Vigliarolo) nel due senza. Per quel che riguarda i singolisti, ecco chi meglio ha sfruttato la seconda chance per accedere alla semifinale: i pesi leggeri Molteni (Menaggio), Cereda (Tritium), Gorgoglione (Barion), Gandola (Cernobbio), i “pesanti” Alberti (Gavirate), Baluganti (Pontedera), Cagna (Eridanea), Nikay (Varese), Regalbuto (CUS Pavia). Al CUS Pavia il recupero del quattro di coppia pesi leggeri.

Gavirate e Savoia vincono i recuperi del quattro con Ragazzi. Lucidi (Tevere Remo), Terrazzi (Arno) e Stirpe (Fiamme Gialle) si sono imposte nelle prove del singolo Ragazze. Moltrasio (Tettamanti, Carcano), Gavirate (Ghittori, Sicignano) e Lago d’Orta (Congiu, Zaneboni) hanno ben riscattato la mancata qualificazione diretta ala semifinale nel doppio Ragazzi.

Mazzarini (Terni), Gaspani (Tritium), Pellò (Milano), Mancini (Calcinaia), Zanatta (Ospedalieri Treviso), Garibaldi (Santo Stefano al Mare) e Ciccarelli (Idroscalo Milano) sono gli altri otto singolisti (Ragazzi) promossi alle semifinali di domani.
Nei recuperi del quattro senza Ragazzi si sono messi in evidenza San Miniato e CUS Ferrara, bene poi anche il quattro di coppia dell’Arolo.

Gorini (Salaria) e Rocchi (Lazio) hanno guadagnato l’accesso alla finale nel singolo Esordienti-Junior vincendo la loro prova di riparazione.

 
FOTO: © Enrico Artegiani

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.