Gavirate: le voci della conferenza

GAVIRATE, 28 aprile 2010 - Serata coi fiocchi per un’indimenticabile conferenza: questo il riassunto della presentazione del doppio evento in programma a Gavirate sabato 1 e domenica 2 maggio. A curare la regia, insieme all’Agenzia del Turismo di Varese, è stata la Canottieri Gavirate che ha potuto presentare alla stampa il grande appuntamento internazionale in territorio Varesino. Quasi 100 i presenti, un numero record per questo evento. Regata Internazionale Adaptive Rowing, Regata Internazionale Master e MEXPO, fiera riservata allo sport e al tempo libero, i temi centrali della Conferenza.

Ad aprire i battenti è stato il Presidente dell’Agenzia del Turismo e della Camera di Commercio Bruno Amoroso: “Varese, grazie alle sue bellezze, è una delle città più apprezzate a livello sportivo e, di conseguenza, turistico. Lo sport valorizza il territorio, questo week end grazie al canottaggio nove nazioni conosceranno il nostro lago”.

Dario Galli, Presidente della Provincia di Varese, con voce forte ha confermato ancora una volta la sua determinazione per portare sul Lago un evento importante: “La nostra amministrazione vuole investire molto per poter avere strutture importanti che possano accogliere un Campionato del Mondo. Non importa la categoria, noi vogliamo il mondo remiero nella nostra Provincia per dimostrare le grandi caratteristiche del Lago di Varese. Questo è il nostro sogno nel cassetto, siamo a disposizione per poter centrare l’obiettivo.”

Il massimo rappresentante dello sport della Provincia, l’Assessore Giuseppe De Bernardi Martignoni, ha preso il canottaggio come punto di riferimento per il mondo sportivo: “Noi a Varese abbiamo grandi campioni, il canottaggio ne sforna tanti ogni anno. Lo sport a Varese gode di buona salute e queste manifestazione alimentano la voglia di fare attività fisica”.

Entusiasta il Sindaco di Gavirate Felice Paronelli: “Conferenza stampa e regate iInternazionali sul territorio comunale. L’amministrazione può solo ringraziare il canottaggio e tutti quelli che credono in questo sport investendo tempo ed energie per poter permettere di vivere esperienze uniche ed indelebili”.

Intervento particolare per il Direttore dell’Agenzia del Turismo Paola Della Chiesa “Per noi è la prima grande uscita, sono contenta che abbiate creduto in questo evento. Il canottaggio è un veicolo importante per il turismo, la collaborazione sarà sicuramente molto stretta”. Durante l’intervento è stata presentata anche la mascotte dell’ente, un personaggio simpatico che rivedremo spesso in altre occasioni.

Fausto Origlio, Presidente del CONI Provinciale, ha dichiarato: “Gavirate grazie al centro federale è ormai un grande punto di riferimento per il canottaggio riservato ai disabili. Questo week end sarà dedicato ai campioni, non dimentichiamo però che il futuro sta nei giovani quindi è importante coltivare anche loro”.

È stato Giovanni Marchettini, consigliere nazionale, a portare alti i colori della Federazione Italiana Canottaggio: “Gavirate è uno dei nostri fiori all’occhiello, quest’anno la manifestazione giunge alla quarta edizione e gli apprezzamenti non mancano. Il Lago di Varese è apprezzato in tutto il mondo, avere queste manifestazioni non può che essere la conferma concreta”.

Intervento con sorpresa quello del Presidente del Comitato Regionale Antonio Bassi: “Un week end intenso per la Canottieri Gavirate, so bene che lavoro sta dietro l’organizzazione di una regata. Il primo maggio, a dare un valore aggiunto all’evento, ci sarà il primo workshop per lo sport del remo con grande attenzione al canottaggio per i disabili. I testimonial saranno Fabrizio Macchi e i fratelli Abbagnale. La sorpresa? Vorrei portarli al MEXPO per dimostrare la vicinanza del canottaggio a questa iniziativa”.

A chiudere le danze è stato il Presidente della Canottieri Gavirate Giancarlo Pomati: “Sembra ieri quando, quasi per gioco, abbiamo deciso di organizzare questa regata. Quest’anno la novità è la Regata Internazionale Master che speriamo possa diventare una classica del canottaggio. I nostri occhi guardano lontano. Il Presidente della Provincia parla di regate internazionali e io dico: mi piacerebbe poter organizzare il Campionato del Mondo Adaptive Rowing a Gavirate”.

Tra i personaggi più illustri presenti in sala non vanno dimenticati Elia Luini, grandissimo campione dello sport del remo con sangue Varesino, e Rebecca Lyon, Coordinatrice Logistica dell’Istituto Australiano dello Sport.

La conferenza si è chiusa alle 18.30 con un grande buffet, tutti i presenti hanno quindi avuto la possibilità di scambiare opinioni e parlare di programmi futuri.

Giovedì le prime squadre nazionali raggiungeranno Gavirate, l’appuntamento è per sabato 1 maggio con i due grandi eventi dello sport del remo.

 

Luca Broggini
 

Foto: www.fotoline.org

Prossime Regate

  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo
    Campionato Italiano di Fondo
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Tricolore Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Eq. Regionali Cadetti e Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.