Bosa: le decisioni del 3° Consiglio Federale 2010


BOSA, 28 marzo 2010 - Calda accoglienza in Sardegna per il Consiglio Nazionale, riunitosi ieri a Bosa per la terza volta nel 2010.

Prima l'incontro a Cagliari nella sede dell'Ichnusa con i dirigenti del sodalizio padrone di casa (in testa il presidente Franco Vigna), della LNI Cagliari (Giovanni Foddanu) e della Canottieri Terramaini (Eric Bullegas), a Oristano con i presidenti del CN Sorradile (prossima alla riaffilazione e rappresentata dal past president Paolo Mannu) e CN Oristano (presidente Silvestro Atzori) e infine a Bosa con la Canottieri Sanniu alla presenza del presidente Gianfranco Vargiu.

Sotto osservazione, anche i bacini d'allenamento: il porto di Cagliari, il Lago Omodeo, il fiume Temo mentre questa mattina il Presidente Federale recherà visita alla Canottieri Tula Elettra e alle strutture del Lago Coghinas.

"Voglio ringraziare il delegato regionale Gianfranco Manconi per l'ottima organizzazione che ci ha permesso di approfondire le necessità, le problematiche e le potenzialità del canottaggio in Sardegna - ha detto Gandola - Ho avuto modo di conoscere e riabbracciare dirigenti che armati di sana passione svolgono una notevole mole di lavoro in termini di promozione. Per loro le trasferte nelle altre regioni d'Italia sono molto onerose a causa degli alti costi ma indispensabili per far crescere il livello dei propri atleti. La nostra visita in Sardegna è una testimonianza dell'attenzione che il Consiglio Federale presta verso queste realtà e della volontà di aiutare a sviluppare il canottaggio sull'isola".

A Bosa il Presidente ha sottolineato alcuni aspetti del bilancio consuntivo 2009 che sarà approvato al prossimo Consiglio "Siamo riusciti a ottimizzare le spese, è quindi possibile avere utili e riserve da disporre nel 2010. A Milano (prossimo Consiglio sabato 17 aprile), ci sarà una variazione di bilancio 2010 che ci permetterà di spostare risorse in favore delle aree più compresse".

In attesa di vedere chiarita la situazione sui tagli dei contributi Coni, il Consiglio Nazionale ha approvato il piano operativo dell'area tecnica per il mese di aprile. "A novembre abbiamo dovuto predisporre il bilancio 2010 in base alle indicazioni del Coni che ci obbligavano a tenere in considerazione solo l'80% del contributo della stagione 2009 - ha proseguito Gandola - Dopo la riunione con i presidenti delle altre Federazioni di lunedì scorso e l'intervista rilasciata dal Segretario Generale Pagnozzi alla Gazzetta dello Sport, si prevede che il taglio dei contributi sarà tra il 7 e il 13%. Siamo d'accordo sulla necessità di ridurre gli sprechi e contenere i costi, politica che perseguiamo dall'inizio del nostro mandato, ma resta difficile programmare il futuro delle squadre nazionali senza una lettera ufficiale del Coni che faccia chiarezza sulla definitiva assegnazione dei fondi".

E' stato deliberato l'inserimento del quattro di coppia PL under 23, otto Juniores e otto Seniores femminile nel programma dei Campionati Italiani.

Il DT Alfine ha poi comunicato la rinuncia del professor Daniele Zangla all'incarico di coadiutore della Formazione a causa di gravi motivi familiari. Nel manifestare la propria vicinanza all'allenatore palermitano e l'auspicio di collaborare insieme nel futuro, il Consiglio ha dato mandato al consigliere Sergio Morana e al DT di proporre adeguato sostituto. Sempre a proposito del settore tecnico, sono stati convalidati gli esami di allenatore di primo livello per i Comitati Lazio e Liguria e per la Delegazione Marche: la medesima qualifica è stata riconosciuta a Mario Palmisano.

La nuova composizione del COEX vede uscire Giosuè Vitagliano ed entrare l'architetto Franco Bovo.

Ratificati gli accordi con AAMS e COOP, due sponsorizzazioni che in un momento congiunturale di crisi la Federazione è riuscita a riconfermare alla stessa cifra del 2009.

La Federazione ha poi deciso di accendere un mutuo a tasso fisso con l'Istituto del Credito Sportivo per un contributo pari a 250.000 euro che servirà per acquistare materiale nautico, automezzi, carrelli e apparecchiature tecniche.

Paolo Maria Fradelloni (Latina), Davide Truglio (Catania) e Raffaele Vicini (VCO) sono stati nominati nuovi delegati provinciali. In chiusura, il Consiglio ha definito la data della prossima Assemblea Nazionale che si terrà il 12 dicembre.

 

Foto & Video

Prossime Regate

  • Gavirate - 17-19/05/2019
    Regata Internazionale Pararowing
    Sunday final results
    Saturday heat results
    Saturday final results
    Friday heat results
  • Essen - 18-19/05/2019
    European Rowing Junior Championships
    RISULTATI E START LIST
    LIVE STREAMING (WorldRowing.com)
    Tabella Riassuntiva Risultati Azzurri
  • Gavirate - 18-19/05/2019
    Meeting Nazionale Giovanile e Internazionale Master
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    RISULTATI GARE
    Equipaggi Regionali
    RISULTATI GARE
  • Naro - 18-19/05/2019
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    RISULTATI GARE
    Equipaggi Regionali
    RISULTATI GARE
  • San Benedetto del Tronto - 19/05/2019
    Coastal Rowing - XII Edizione Trofeo Challenger "Adriatic Cup" ANNULLATA PER PREVISIONI DI MALTEMPO
  • Marina di Massa - 21-25/05/2019
    Festa dello Sport scolastico

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.