Ecco il sistema di qualificazione alle Paralimpiadi di Londra 2012


ROMA, 09 marzo 2010 - Da WorldRowing.com leggiamo i criteri di qualificazione per le Paralimpiadi di Londra 2012 e li proponiamo ai lettori di Canottaggio.org.

Ai Giochi Paralimpici di Londra 2012 gareggeranno per la seconda volta, nella storia delle Paralimpiadi, i vogatori della categoria Adaptive ed i criteri per le qualificazioni all’evento più prestigioso sono già state confermati. 

Il numero di vogatori con disabilità fisiche è lo stesso di Pechino, 12 singoli Uomini, 12 singoli Donne, 12 doppi misti e 12 quattro con misti. È ancora in via di approvazione finale l’inserimento del quattro con misto per vogatori con disabilità intellettiva (IDMIX4+). Se questa specialità verrà approvata ci saranno anche 8 quattro con ID misti.  

La location per la regata 2011 valida per le qualificazioni alle Paralimpiadi 2012 deve essere ancora confermata.

Le prime 8 barche classificate, alla regata del 2011, nel singolo maschile e femminile, nel doppio e nel quattro con misto (ASM1x, ASW1x, TAMix2x e LTAMix4+), saranno qualificate per i Giochi Paralimpici del 2012.  Se verrà approvato l’inserimento del quattro con ID misto, saranno classificate le prime 5 barche. Si avrà così un totale di 84 atleti.

Entro la fine di Aprile 2012, i Comitati Paralimpici Nazionali devono comunicare alla Federazione Internazionale (FISA), quali delle barche già qualificate saranno scelte per Londra.

La regata finale per le qualificazioni alle Paralimpiadi si terrà a Belgrado (Serbia) dal 4 al 6 Maggio 2012 . Le prime due barche del singolo maschile, femminile, doppio e quattro con, saranno direttamente qualificate e, se confermato, anche le prime tre barche del quattro con ID misto

Inoltre, ci sarà un numero limitato di posti disponibili che saranno assegnati dalla Commissione Bipartita secondo criteri stabiliti, specificati nella Guida alle qualificazioni per i Giochi Paralimpici di Londra 2012.

L’allocazione degli atleti non include i timonieri essendo considerati fuori dalla quota dei vogatori con disabilità. I timonieri del quattro con misto e quattro con ID misto, possono essere sia uomini che donne e ci sarà un timoniere per ogni Quattro con qualificato.
Per essere dichiarato vogatore adaptive dal suo Comitato Paralimpico Nazionale, un atleta deve avere una classificazione internazionale FISA, deve aver gareggiato in almeno una competizione ufficiale FISA tra il 1 Gennaio 2010 e il 30 Aprile 2012 e deve essere inserito a livello internazionale in una classe di appartenenza con stato “confermato” o da “riesaminare”.

Foto & Video

Prossime Regate

  • Partinico - 15-16/06/2019
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    Meeting Nazionale
    RISULTATI GARE
    Equipaggi Regionali
    RISULTATI GARE
  • Genova - 15-16/06/2019
    Meeting Nazionale Giovanile e Master
    Meeting Nazionale
    RISULTATI Domenica
    RISULTATI Sabato
    Equipaggi Regionali
    RISULTATI Domenica
  • POZNAN - 22-23/06/2019
    Rowing World Cup II
  • FIRENZE - 22/06/2019
    3^ prova Toscana sprint
  • TRIESTE - 22/06/2019
    6^ Regata Internazionale dell'Europa Unita
  • SENISE - 22/06/2019
    Regata Regionale Promozionale RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 12/05
  • SABAUDIA - 22/06/2019
    TROFEO CONI - Fase Regionale
  • SAN BENEDETTO DEL TRONTO - 23/06/2019
    Coastal Rowing - XII Edizione Trofeo Challenger "Adriatic Cup" (FUORI PROGRAMMA) recupero gara annullata del 19/05
  • TRIESTE - 23/06/2019
    Regata Regionale Sprint
  • FIRENZE - 23/06/2019
    Regata regionale sprint Master (FUORI PROGRAMMA) ANNULLATA
  • CORGENO - 23/06/2019
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • SENISE - 23/06/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • NAPOLI - 23/06/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • SABAUDIA - 23/06/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • TORINO - 24/06/2019
    Regata Regionale Promozionale di San Giovanni

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.