Circolo Ilva Bagnoli regata gran fondo Torino 2010 : una vittoria
 e tanti ringraziamenti


NAPOLI, 15 febbraio 2010 - San Valentino, sul Po tormentato dalla neve, regala un caldo raggio di sole al canottaggio giovanile Campano, targato Ilva Bagnoli. I cadetti dell’Ilva, approdati dopo un viaggio di 1000 km sulle rive del Po in una giornata fredda e nevosa, ben diversa dal caldo e tranquillo specchio d’acqua tra Bagnoli e Nisida, vincono alla grande la gara Internazionale di Gran Fondo dell'otto cadetti maschile. Alfonso Scalzone, Emilio Aprea, Umberto Peluso, Carlo Scalzo, Raoul Macciocchi, Emanuele Gigante, Andrea Poli, Federico Esposito; timoniere Alessandro Basile. Questi i nomi dei nove atleti dell’Ilva, 14 anni, che in 6 km di gara hanno preceduto la selezione regionale Piemonte e l’Esperia di Torino.

Con questo gruppo di ragazzi affiatati, che fanno dell'amicizia e della reciproca collaborazione il loro punto di forza, l'Ilva pone le basi per consolidare negli anni futuri nelle categorie superiori il paziente e redditizio lavoro svolto negli ultimi quattro anni nelle categorie giovanili.

La dirigenza del Circolo Ilva Bagnoli coglie l'occasione per ringraziare Roberto Romanini e il Circolo Canottieri Esperia per la grande ospitalità e l'enorme collaborazione data nel garantire la disponibilità di un'imbarcazione ai giovani canottieri Ilva, permettendo agli stessi di vivere un'esperienza ambientale e sportiva unica che rimarrà per sempre impressa nelle loro menti.

Sergio Cuollo
d.s. sez. canottaggio Circolo Ilva Bagnoli

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.