Enrico Gandola, La neve non frena l'entusiasmo


TORINO, 14 febbraio 2010 - A margine del Consiglio Federale di ieri, il Presidente Federale Enrico Gandola ha rilasciato un commento sul week end remiero torinese.

D’Inverno sul Po è una manifestazione ormai entrata stabilmente nei programmi di attività dei club di diverse nazioni. E’ infatti un’importante opportunità di confronto per gli atleti nelle varie categorie.

In 27 anni l’Esperia ha acquisito notevole abilità nel gestire tutti gli aspetti della macchina organizzativa che viene messa in moto parecchi mesi prima dell’evento.

Più di seicento vogatori il sabato, quasi mille la domenica sotto la neve per la regata di Gran Fondo valida per la Coppa Italia significano grande vitalità da parte delle nostre Società e grande apprezzamento per la manifestazione.

Si tratta dello stesso entusiasmo colto due settimane fa a Bari dove tanti ragazzi hanno avuto la possibilità di guadagnare la loro prima convocazione in Nazionale. Anche qui a Torino c’è stata la possibilità di mettersi in evidenza sotto gli occhi dei Commissari Tecnici.

Ho constatato la buona partecipazione e le tante adesioni alle conferenze interregionali organizzate dalla Commissione Tecnica Nazionale in piena sintonia con le linee guida dettate dal Consiglio Federale.

Permettere ai tecnici societari di entrare sempre più a contatto con l’area tecnica, toccare con mano il lavoro degli allenatori federali, confrontarsi per risolvere ogni dubbio: è la strada giusta per superare insieme le sfide che ci attendono
”.

 

 

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.