Il Commissario Tecnico degli Adaptive Rowing in visita alla "Firenze"

FIRENZE, 04 febbraio 2010 - Visita gradita martedì sera alla Società Canottieri “Firenze”: il Commissario Tecnico del settore Adaptive Rowing Paola Grizzetti, accompagnata dal marito e consigliere federale Giovanni Calabrese si è recata nella sede del circolo del Ponte Vecchio per visionare i tre atleti Adaptive che da quest’anno hanno iniziato il canottaggio presso la Canottieri.

 Presenti, oltre ovviamente al Direttore Tecnico della “Firenze” Luigi De Lucia, il consigliere del Comitato Toscana Angelo Faggioli ed il Prof. Piero Amati, anima e cuore della nascita del progetto Adaprive Rowing al sodalizio bianco-rosso, grazie al prezioso contributo del locale Gruppo Sportivo “Unità Spinale”.

Entusiasti dell’incontro con il CT Grizzetti i tre canottieri, Umberto Paterno, Andrei Rosca e Piero Buccoliero, quest’ultimo di Pisa , ma che ugualmente ha deciso di intraprendere questa avventura dell’Adaptive Rowing a Firenze, pronti ormai ad uscire in barca dopo le prime settimane di preparazione al remoergometro.

Non sappiamo ancora la fine della loro storia, ma di certo questo è un bell’inizio…

Niccolò Bagnoli - Ufficio Stampa Società Canottieri “Firenze” -

 

Prossime Regate

  • Casale Monferrato - 20/01/2019
    Campionato Piemonte Indoor Rowing
    RISULTATI GARE
  • Olbia - 20/01/2019
    Regata Regionale Fondo Remiamo in Gallura
  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.