Il mondo Special Olympics presentato ai canottieri


Sabato 4 dicembre alle ore 9,30 nella sede storica del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo in lungotevere in Augusta 28 si aprirà un incontro con esperti e protagonisti di Special Olympics Italia. Lo scopo è quello di far conoscere al mondo del canottaggio l’universo degli atleti Special ormai da anni impegnati in questo sport.

ROMA, 01 dicembre 2010 - Sono ormai anni che la Tevere Remo promuove iniziative nel settore dei diversamente abili mentali. E’ un impegno encomiabile quello che il più antico sodalizio remiero capitolino porta avanti con la forza e la determinazione di coloro che sentono di appartenere allo sport come attività per tutti. Solidarietà, agonismo, lealtà, partecipazione sono gli ingredienti fondamentali del canottaggio, ma in questa occasione è forte la voglia di conoscere per conoscersi: mondo remiero e Special Olympics si incontrano ancora una volta per delineare obiettivi e per realizzare l’unione di intenti al fine di lavorare in stretta sinergia.

Paolo Ramoni è il profeta di questa opportunità: da anni impegnato nel settore, ha fatto del canottaggio Special una occasione in cui l’aspetto agonistico di una regata si è trasformato in grande promozione umana. Lo sport vissuto in senso valoriale non ha confini e il raggiungimento della parità nella diversità è un obiettivo realizzabile. Basta partecipare agli eventi remieri di Special Olympics per sentire e vedere il trionfo dello sport, basta osservare i volti di tutti per notare la gioia che traspare dopo una regata vissuta intensamente.

Ma quali sono le finalità, la mission, le caratteristiche del mondo Special? Il programma dell’incontro prevede la risposta a queste domande con la relazione di Monica Coladonato dirigente di Special Olympics Italia. Non mancheranno le esperienze vissute, l’analisi della collaborazione tra Federazione Italiana Canottaggio e la stessa Special Olympics, ma si discuterà pure degli eventi in programma nella prossima stagione agonistica.

Gradito ospite nel primo pomeriggio sarà il Dott. Michelangelo Giampietro, ex medico della nazionale di canottaggio, specializzato in Medicina dello Sport ed in Scienza dell’Alimentazione, che affronterà il tema del rapporto tra alimentazione e sport. Il convegno si concluderà con l’analisi del regolamento tecnico, di quello sanitario, delle modalità di affiliazione, del tesseramento atleti, ed infine dell’ analisi dei giochi nazionali 2010 e la programmazione di quelli 2011.
  

Pino Lattanzi

Prossime Regate

  • EUPILIO - 20-22/09/2019
    Campionato Italiano di Societa Gran Premio Giovani Trofeo delle Regioni Cadetti e Ragazzi Meeting Nazionale Allievi e Cadetti Master
    Campionato Italiano di Società
    PROGRAMMA SEMIFINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
    Meeting Allievi Cadetti Master
    RISULTATI GARE
    PROGRAMMA GARE
    GP dei Giovani
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
  • COMO - 28/09/2019
    Regata Internazionale Villa d'Este
  • ROMA - 28/09/2019
    Regata promozionale del Centenario
  • PESCARA - 27-29/09/2019
    Campionato Italiano Coastal Rowing Senior Campionato Italiano Coastal Rowing Master Campionato Italiano Sprint di Coastal Rowing
  • CROTONE - 26-29/09/2019
    FASE Nazionale Trofeo CONI

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.